Finisce col furgone in un fossato: uomo muore in un incidente a Mantova

in foto: (Immagine di repertorio)

Tragico incidente stradale nella tarda serata di ieri, giovedì 7 gennaio, tra Mantova e Marmirolo. Un furgone che stava procedendo lungo la strada statale Goitese (la ss236) ha sbandato per cause da accertare, finendo in un fossato. L’incidente si è verificato attorno alle 21.30, stando a quanto riporta l’Azienda regionale emergenza urgenza. Sul posto sono state inviate un’ambulanza e un’automedica in codice rosso, oltre a una squadra dei vigili del fuoco e alle forze dell’ordine. Il conducente del furgone, un mantovano di 68 anni, era incastrato all’interno del mezzo: i vigili del fuoco sono riusciti a liberarlo e lo hanno affidato alle cure dei soccorritori, che purtroppo però non hanno potuto fare niente per salvargli la vita: l’uomo è morto dopo alcuni tentativi di rianimarlo.

L’uomo potrebbe aver avuto un malore alla guida: ha sterzato di colpo

La dinamica dell’incidente sembra chiara, avvalorata anche da alcune testimonianze. L’uomo alla guida del furgone stava infatti accompagnando un trasporto eccezionale, viaggiando davanti a un grosso tir. E l’autista del mezzo pesante avrebbe visto sbandare il conducente del furgone all’improvviso, senza nemmeno frenare, come riscontrato anche dai rilievi eseguiti sul posto. Potrebbe dunque esserci un malore all’origine della perdita di controllo del mezzo: e il conducente del furgone potrebbe essere stato stroncato non tanto dalle conseguenze dell’impatto, quanto proprio da quelle del malore. La salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Mantova, dove il magistrato di turno potrebbe decidere di disporre l’autopsia, che potrebbe chiarire le esatte cause del decesso.

Fonte : Fanpage