Terrore a Napoli, un’enorme voragine nel parcheggio ospedale del Mare

AGI – Un’enorme voragine si è aperta stamane alle 7 circa nel parcheggio dell’ospedale del Mare a Napoli. Il cedimento è stato accompagnato da un boato che ha spaventato personale, pazienti e residenti in zona e ha fatto temere una esplosione.

I vigili del fuoco escludono una deflagrazione e sono orientati al cedimento strutturale. La voragine ha inghiottito diverse auto, ma non ci sono al momento feriti. Sul posto i carabinieri.

 La parte in cui si è verificato il cedimento è adiacente all’ospedale modulare creato come Covid center nella scorsa primavera per sopperire alla necessità di nuovi posti di terapia intensiva e sub-intensiva, lungo via Paciolla, verso la statale. Una voragine quindi distante dal Covid hospital e dalla struttura ospedaliera vera e propria. In questi giorni Napoli è stata flagellata da piogge, circostanze che, data la strutturale fragilità del terreno su cui sorge la città, da sempre generano voragini. 

Fonte : Agi