Alessandra Moretti, moglie di Maurizio Battista: “Abbiamo tutti il Covid, anche mia figlia Anna”

Momento particolarmente difficile per Maurizio Battista e la sua famiglia. Il comico romano, come fa sapere Alessandra Moretti tramite Instagram, è risultato positivo al Covid-19, poco prima che il 2020 giungesse alla fine. Insieme a lui anche la moglie e sua figlia Anna che, però, sono state ricoverate in due ospedali diversi.

La scoperta di aver contratto il virus

Una cronaca dettagliata e dolente, quella divulgata da Alessandra Moretti, la giovane attrice compagna di Muarizio Battista che ormai da quasi due settimane combatte contro il coronavirus. Se il comico non ha fatto trapelare sue notizie in questi giorni e anche i suoi profili social risultano chiusi, la moglie ha invece informato coloro che la seguono descrivendo la disperazione di dover affrontare il decorso della malattia che, purtroppo, è stata particolarmente violenta. Il 28 dicembre, infatti, dichiarava di aver contratto il virus e di aver riscontrato tutti i sintomi, con febbre alta e dolori diffusi e in quello stesso messaggio manifestava tutta la sua preoccupazione per la figlia Anna: “La paura mi logora, Anna inizia a stare poco bene, già 11 mesi fa era stata ricoverata per una polmonite interstiziale”. 

Alessandra Moretti e la figlia in ospedali diversi

Purtroppo, come ha comunicato nei post successivi, la malattia si è mostrata in tutta la sua aggressività e anche la piccola Anna è stata contagiata, ma è stata separata dalla mamma e portata in un altro ospedale. Con profonda amarezza l’attrice scrive: “Il maledetto Covid-19. La prova più difficile. Io in un ospedale mia figlia in un altro, vi assicuro che salutarci sulla porta è stato uno strazio”. L’ultimo post pubblicato qualche ora fa, fornisce ulteriori dettagli sulle sue condizioni:

E niente, pensi di stare meglio e invece sto mostro ti lavora ai fianchi. La polmonite purtroppo è diventata interstiziale e bilaterale. Proseguo le terapie e che Dio me la mandi buona. Volevo ricordarvi che ho 33 anni, nessuna patologia pregressa, scoppio di salute eppure me sta fa n c*

Fonte : Fanpage