Tanya Roberts è viva, giallo sulla falsa notizia della morte dell’ex Bond girl

L’attrice era stata dichiarata morta il 3 gennaio. Il suo agente avrebbe ricevuto la comunicazione dal marito della donna, ma poi è arrivata la smentita. Il 24 dicembre la 65enne era stata ricoverata in ospedale dopo aver avuto un malore

L’attrice Tanya Roberts, contrariamente a quanto affermato lo scorso 4 gennaio, è viva. L’ex Bond girl è ricoverata in un ospedale di Los Angeles ma non è morta, come erroneamente comunicato dal suo agente 24 ore prima. È stato lo stesso addetto stampa della diva, Mike Pingel, citato dalla stampa americana, a smentire la notizia data in precedenza. Il portavoce ha parlato di un “errore di comunicazione” con il marito dell’attrice, Lance O’Brien, ma rimane da capire cosa abbia creato il cortocircuito di informazioni.

La precedente notizia della morte

Tanya Roberts, TMZ conferma la morte dell’attrice

Pingel, in un comunicato, aveva fornito dichiarazioni dettagliate del compagno di Roberts riferite al 3 gennaio, la sua ultima visita al Cedars-Sinai Medical Center: “Mentre le tenevo la mano nei suoi ultimi istanti ha aperto gli occhi”, raccontava O’Brien, che ha però poi ricevuto una chiamata dall’ospedale in cui gli veniva comunicato che la moglie era ancora viva, secondo quanto riferito dal portavoce. “Sono così felice”, ha dichiarato il marito dopo aver ricevuto la telefonata della clinica, mentre stava rilasciando un’intervista alla Cnn.

Il ricovero il 24 dicembre

Fonte : Sky Tg24