Stivali di gomma: il modello più trendy dell’inverno 20-21 (da indossare con la pioggia e non)

Dimenticatevi stivali di camoscio o mocassini in velluto per un po’: è il periodo più piovoso dell’anno e il meteo di questi giorni lo conferma. La buona notizia è che il momento perfetto per sfoggiare gli stivali da pioggia in gomma. Per molto tempo sono stati considerati fuori moda per la forma spartana ma in realtà hanno un’origine nobile e vengono indossati perfino dai reali inglesi per passeggiare in campagna. Quest’anno arrivano anche sulle passerelle dei grandi nomi della moda, sia in versione militare, dipinti di verde scuro, sia nelle varianti pop in turchese, verde fluo o total white. Sono pratici, comodi e soprattutto di tendenza, gli stivali di gomma, anche conosciuti come galosce, quest’anno non si indossano più solo in campagna o nelle giornate uggiose di pioggia, al contrario, come insegnano le celebrities, sono perfetti per essere indossati sotto gonne, abiti e pantaloni anche in città, con il sole o con la pioggia.

La storia degli stivali per la pioggia

Gli stivali di gomma hanno una storia lunga che affonda le radici nella nobilità inglese: i più famosi sono stati inventati dal Duca di Wellington per muoversi con più agilità nel fango. Il modello che porta il suo nome diventò così celebre tanto da diventare LO stivale da pioggia per eccellenza (tanto che ancora oggi, in inglese, gli stivali in gomma vengono comunemente chiamati “Wellies”). L’Inghilterra, uno dei Paesi più piovosi in assoluto, li ama da sempre: sono famosi gli scatti di Diana e Carlo con gli stivali alti e la giacca Barbour, recentemente tornata di gran moda, mentre passeggiano in campagna, copiati anni dopo da William e Kate e da Harry e Meghan. Gli stivali per la pioggia fanno parte della tenuta d’ordinanza della regina Elisabetta quando si trova all’aperto: gonna a pieghe, foulard annodato sotto il mento e stivaloni (preferibilmente Hunter) sono gli elementi che compongono il “look reale”.

in foto: Kate Middleton con le galosce

Stivali in gomma come li portano le star

Se Kate e Meghan possono indossarli solo nelle occasioni informali, come una passeggiata nel bosco, star e influencer al contrario hanno sdoganato gli stivali in gomma anche nei look per gli eventi mondani. La cantante Crystal Murray, per esempio, li ha sfoggiati seduta in prima fila alla sfilata di Isabel Marant. Se pensate che siano scarpe banali è perché non avete visto quelli indossati dallo stilista Jeremy Scott, decorati con un motivo fiammeggiante. Chiara Ferragni insegna: alcuni modelli sono troppo belli per essere sporcati nel fango. Lei li ha scelti bianchi, firmati Prada e li ha abbinati a una mini gonna in tinta e a un pullover a righe: perfetta per una passeggiata in città. L’icona da copiare, però, è Emma Marrone: abito lilla con dolcevita e cappotto con fantasia Vichy rosa (tutto Max&Co) passeggia con un paio di stivaletti da pioggia con la suola a contrasto, indossati con le gambe nude e un calzino che spunta appena dagli stivaletti. Un look così allegro e sbarazzino da rischiarare anche queste giornate uggiose.

in foto: Un look della sfilata Prada Autunno/inverno 2020–21

Gli stivali visti in passerella

Quest’anno gli stivali per la pioggia sono arrivati anche sulle passerelle per le collezioni Autunno/Inverno 2020-21. Vivienne Westwood, la regina del punk, li propone in un nero rigoroso, tagliati sotto il ginocchio: non sfigurano nemmeno con l’abito da sera. Al contrario, Prada strizza l’occhio agli anni Sessanta e ai colori pastello, facendo sfilare un modello extra large con una maxi-suola, nelle varianti rosa e celeste. Stella McCartney gioca puntando tutto suola in gomma a carro armato, in una rivisitazione modaiola da tenere ben lontana dalle pozzanghere. Sulla passerella di Bottega Veneta sfilano stivali in gomma bassi dall’accecante tonalità fluo. Anche i brand low cost propongono colori pastello, seguendo il trend del momento: quelli di &Other Stories, rosa cipria, completano qualsiasi look. Se preferite lo stile british, il modello must have è quello verde militare con la gamba alta e affusolata proposto da Zara. Anche Pull&Bear sceglie il classico verde militare, ma nel modello Chelsea, tagliato basso e con la banda elasticizzata laterale. Una volta trovato il modello che fa per voi, quasi vi dispiacerà tornare ai sandali.

in foto: Gli stivali di gomma firmati Dior
Fonte : Fanpage