James Bond, la pistola del primo film venduta per 256mila dollari

L’arma usata da Sean Connery in “Agente 007 – Licenza di uccidere (Dr. No)” è stata venduta ad un fan americano che ha voluto restare anonimo. Lo ha reso la nota casa d’asta internazionale Julien’s Auction,  

Addio Sean Connery, da Schwarzenegger a Elton John: ricordi social

Sean Connery, scomparso il mese scorso all’età di 90 anni nella sua casa alle Bahamas, la usò nel 1962 nel primo film della saga, Agente 007 – Licenza di uccidere (Dr. No). In questo film, diretto dal regista Terence Young, si vede che furono i capi del servizio segreto britannico a ordinare ad un riluttante Bond di abbandonare la sua vecchia pistola Beretta mal funzionante per la Walther, che “colpisce come un mattone attraverso una finestra”. Le versioni della Walther rimarranno l’arma da fuoco caratteristica di 007, per quasi 25 film. Per la cronaca l’ultimo 007, quello con il volto di Daniel Craig, usa la Walther P99 una versione futuristica dell’arma in quanto è in grado di riconoscere, grazie a sofisticatissimi sensori, la mano del suo proprietario. In questo modo solo lui può essere usarla

Fonte : Sky Tg24