M5S-FI-FdI:più tasse a fumo elettronico

14.20
Tra gli emendamenti alla Manovra ce n’è uno che prevede una risalita graduale dell’accisa sui tabacchi da inalazione senza combustione, e portarla nel 2023 “a 50% dell’accisa gravante sull’equivalente quantitativo di sigarette”.
L’emendamento è firmato da 70 deputati M5S e sottoscritto da Brunetta (FI) e Mollicone (FdI). L’accisa salirebbe dal 25 al 30% nel 2021,40% nel 2022,50% nel 2023. Analogo emendamento di IV chiede di passare subito al 50% e che le risorse vadano al Fondo per gli Istituti ricovero e cura a carattere scientifico
Fonte : Televideo