Milano, investito da un suv e scaraventato a dieci metri di distanza: grave un uomo di 39 anni

in foto: (Immagine di repertorio)

Travolto da un suv e scagliato a dieci metri di distanza. È quanto accaduto nella mattinata di oggi, venerdì 4 dicembre, a un uomo di 39 anni. Il grave incidente stradale si è verificato a Milano, in via Ruggero Leoncavallo, nella zona vicino alla fermata della metro rossa Pasteur. L’episodio, secondo quanto segnalato dall’Azienda regionale emergenza urgenza, è avvenuto attorno alle 7.30: non è ancora chiara la dinamica, su cui indagano gli agenti della polizia locale intervenuti sul posto.

Il pedone è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda

Il pedone è stato soccorso dal personale paramedico del 118 giunto in codice rosso a bordo di un’ambulanza e di un’automedica. Dopo essere stato stabilizzato sul posto, è stato trasportato in codice rosso, con la massima urgenza, all’ospedale Niguarda. Al momento dell’arrivo dei soccorritori era cosciente, ma ha subìto gravi traumi a causa del violento impatto con il suv e resta in pericolo di vita. Dall’incidente è invece uscito illeso il conducente del veicolo, la cui posizione è adesso al vaglio degli agenti della locale. Bisognerà accertarne eventuali responsabilità e capire per quale motivo non abbia visto il pedone e non sia riuscito e frenare in tempo.

Tre pedoni investiti nel giro di pochi minuti a Milano

Le strade milanesi si confermano pericolose per i pedoni: solamente pochi minuti prima dell’incidente in via Leoncavallo altre due persone, un uomo di 29 anni e una donna di 46, sono state investite in piazzale Bande nere. Fortunatamente, però, nel loro caso nessuno ha riportato gravi traumi e sono state soccorse in codice verde.

Fonte : Fanpage