Cos’è questa storia della mascherina “obbligatoria” per 100 giorni

“Chiederò agli americani di indossare la mascherina per cento giorni: solo cento giorni, non per sempre”: lo ha dichiarato il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, intervistato dalla Cnn. “E ritengo che insieme alle vaccinazioni questo dovrebbe portare ad un significativo calo dei contagi” da coronavirus, ha insistito l’ex vice di Obama.

“Indossate la mascherina per 100 giorni, non per sempre”

Ma cosa può fare Biden in concreto dal 20 gennaio 2021 in avanti? Gli esperti costituzionali sottolineano come un Presidente non abbia i poteri necessari per ordinare legalmente di indossare una mascherina. Tuttavia Biden ha spiegato di voler “dare l’esempio” insieme allla sua vice Kamala Harris. L’obbligo di mascherina almeno in determinati ambiti potrà comunque davvero essere introdotto. Ad esempio, l’autorità esecutiva della Casa Bianca copre le poprietà governative e “negli edifici federali le mascherine saranno obbligatorie”, così come sui trasporti interstatali.

Pochi dubbi, è un segnale politico forte rispetto ai tentennamenti di Donald Trump (fino alle ultime settimane di campagna elettorale restìo a indossare la mascherine), oltre che una misura anti-contagio: una evidente “rottura” rispetto al recente passato. Anche noti politici Democratici, non solo Repubblicani fedeli a Trump, hanno mostrato poca coerenza nei mesi scorsi: basti ricordare la faccia tosta del sindaco di Austin che esortava a “rimanere in casa” parlando da un resort all’estero.

Lo scetticismo sull’uso di mascherine da parte dell’amministrazione in carica ha contribuito a una politicizzazione della questione. Ciò ha reso molte persone reticenti ad abbracciare una pratica che, secondo gli esperti di salute pubblica, è uno dei modi più semplici per gestire la pandemia, che ha ucciso più di 275.000 americani fino a oggi. Il presidente eletto ha spesso enfatizzato l’uso della mascherina come un “dovere patriottico” e durante la campagna elettorale ha lanciato l’idea di istituire un obbligo di mascherina a livello nazionale, che in seguito ha riconosciuto sarebbe al di là della capacità del Presidente di far rispettare.

La richiesta dei “100 giorni di mascherina” sta trovando ampio spazio in queste ore sui principali media statunitensi. Biden ha anche confermato di aver chiesto al massimo esperto di malattie infettive degli States, il dottor Anthony Fauci, di rimanere a lavorare come direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive, nonché di servire come capo consulente medico di Biden e di far parte del team anti-Covid della nuova amministrazione.

Record di nuovi casi di coronavirus negli Usa: 210mila in 24 ore

Oggi negli Stati Uniti la situazione è drammatica. Si segnala il record di nuovi casi giornaliero da inizio epidemia. Secondo i dati della John Hopkins University i contagiati nelle ultime 24 ore sono stati 210mila. Oltre 2.900 i morti dell’ultimo giorno.

“La cosa migliore da fare per gli americani durante le prossime festività natalizie è restare a casa e non viaggiare”, ha detto mercoledì in una conferenza stampa il Dr. Henry Walke, responsabile Covid-19 del CDC. “I casi stanno aumentando. Aumentano i ricoveri, aumentano i decessi. Dobbiamo provare a piegare la curva, fermare questo aumento esponenziale ”, ha detto Walke.

morti usa covud-2

Fonte: Twitter @COVID19Tracking

“Come un 11 settembre ogni giorno”

Gli Stati Uniti, al più tardi dalla prossima settimana, si avviano verso il triste primato dei 3.000 morti al giorno per coronavirus, più delle vittime degli attentati terroristici dell’11 settembre 2001: è la previsione di diversi esperti americani sulla base dell’ultimo balzo di decessi, oltre 2.800 nella giornata di mercoledì. Il riferimento al 9/11 è un messaggio ad alto impatto emotivo, e infatti le parole di  Jonathan Reiner, docente di medicina alla George Washington University, vengono molto riprese e commentate in queste ore: “Sarà un 11 settembre al giorno”.Il bilancio intanto si aggraverà, con ogni probabilità, perché ancora si devono materializzare le conseguenze del weekend del Thanksgiving.

Gli Usa sono il paese con il maggior numero di morti al mondo, seguiti da Brasile, India, Messico, Regno Unito e Italia.

La terza ondata “rurale” negli Usa

joe biden mascherina ansa-2

Fonte : Today