Zoe Saldana: “James Cameron è il regista delle donne forti”

Zoe Saldana nel corso della sua carriera ha ricoperto molto spesso ruoli di donne forti ed indipendenti, ne sono esempi tangibili Gamora in Guardiani della Galassia e la principessa dei Na’vi in Avatar. A suo dire c’è però un regista che meglio di ogni altro riesce a costruire ruoli femminili di un certo spessore, ovvero James Cameron.

“Non so se sia qualcosa di cui è coscientemente consapevole, ad essere onesti. É ovvio che sia stato influenzato da donne interessanti per tutta la vita, ha trovato il modo di entrare lui stesso in sintonia con il suo lato femminile. Ho imparato questo sugli uomini che scrivono buoni ruoli per le donne – c’è un bellissimo sentimentalismo in loro. Sono a volte uomini duri, ma dentro di loro c’è una grande fragilità. I registi che sono in grado di scrivere ruoli forti per le protagoniste femminili sono veramente pochi ma, questi sanno attingere alla reale complessità delle donne”.

L’attrice che questa sera vedremo in The Losers al fianco Jeffrey Dean Morgan e Chris Evans ha vorrebbe che il mondo del cinema riservasse alle donne il posto che meritano: “Noi consumatori abbiamo molto più potere di quanto pensiamo. Le donne devono chiedere ruoli migliori e convincere il pubblico a vedere i loro film. Perché se un film non guadagna 150 milioni di dollari, i produttori e gli studi non finanzieranno un film simile la prossima volta. Se ci fossero più registe donne, sarebbe tutto incentrato sulle donne”.

Siete d’accordo con Zoe Saldana? Come al solito, diteci la vostra nei commenti.

Fonte : Everyeye