Neve in provincia di Roma: imbiancati Terminillo e Monte Livata

Si abbassano le temperature e le montagne alle porte di Roma si svegliano sotto un imponente manto bianco. Così mentre la Capitale è alle prese con pioggia e vento che accompagneranno i cittadini in questa prima settimana di dicembre del 2020, sul Monte Terminillo e sul Monte Livata è scesa la neve. 

Suggestive le immagini che arrivano dalla montagna dei romani che si trova in provincia di Rieti (il Terminillo) così come quelle che arrivano dal Comune di Subiaco (provincia di Roma) con il Monte Livata imbiancato. In particolare la neve è caduta copiosa in località Monna dell’Orso (1750 mt slm).

Come scrive 3Bmeteo: “Durante la giornata la temperatura massima registrata sarà di 13°C, la minima di 8.7°C, lo zero termico si attesterà a 1624m. I venti saranno al mattino moderati e proverranno da Sudest, al pomeriggio moderati e proverranno da Nordovest”.

Ed ancora: “Aria fredda affluisce da nord-est mentre un minimo di bassa pressione scorre dal Golfo ligure verso le coste del Centro Italia. Questa configurazione barica determinerà tempo perturbato tra Toscana, Umbria ed in particolare sul Lazio, dove piogge e rovesci risulteranno localmente intensi con rischio nubifragi in particolare sull’Agropontino. Neve sulle aree appenniniche di confine con l’Emilia e la Romagna , localmente a quote collinari, in corrispondenza di rovesci più forti (a partire dai 500 – 600 m) e possibili anche a quote anche più basse su Appennino tosco-emiliano intorno ai 300 – 400m (Marradi, alto Mugello, Garfagnana pistoiese); neve invece mediamente dai 1100-1500m sul restante Appennino. Temperature previste in calo, in particolar modo in quota. Vento moderato/forte da nordest sull’alta Toscana , da sud-sudest su Umbria e Lazio, correnti in rotazione ovunque nel pomeriggio dai quadranti nord-orientali ed in leggera attenuazione serale. Mare da mosso a molto mosso”.

Fonte : Roma Today