George Clooney ha scelto chi interpreterà un giovane George Clooney: “E’ più bello di me!”

Ci sarà anche ‘un altro’ George Clooney in The Midnight Sky, nuovo film che George Clooney ha prodotto, interpretato e diretto per il servizio di streaming on demand Netflix.

Nel senso che, se il divo di Hollywood vestirà i panni di Augustine Lofthouse, uno scienziato che dalla Terra deve impedire ad un equipaggio spaziale di atterrare sul pianeta – che non è più un posto sicuro dato che nel frattempo devastato da un’apocalisse – qualcun altro interpreterà la sua versione da giovane.

Parlando con Deadline, Clooney ha infatti condiviso che, sebbene abbia considerato l’utilizzo della tecnologia speciale che ha fatto apparire Robert De Niro più giovane in The Irishman di Martin Scorsese, ha deciso che farlo su se stesso avrebbe causato troppo clamore. “I produttori mi hanno mostrato quella tecnologia e ho pensato: ‘Diventerà solo un argomento che distrarrà le persone dal film’. Non potevo sapere come le persone avrebbero reagito“, ha razionalizzato, ammettendo: “È complicato perché le persone sanno che aspetto avevo quando avevo 35 anni“.

Clooney ha poi rivelato di aver scelto il nipote di Gregory Peck per la parte del giovane Clooney perché entrambi gli uomini “hanno delle belle sopracciglia“. “Ha un aspetto più bello del mio e se ho intenzione di scritturare qualcuno perché non scegliere qualcuno più bello di me!“, rifletté Clooney.

The Midnight Sky uscirà su Netflix il prossimo 23 dicembre. Guardate il trailer di The Midnight Sky.

Fonte : Everyeye