Soul, il film doveva essere la risposta Pixar a Ocean’s Eleven: i dettagli!

Soul, il nuovo film d’animazione realizzato dalla Pixar, è stato originariamente concepito come un film di rapina ispirato a Ocean’s 11, celebre heist-movie di Steven Soderbergh con protagonisti George Clooney e Brad Pitt.

Il retroscena sul film di Pete Docter arriva dai colleghi di Collider, ai quali è stato rivelato che le prime bozze del film includevano elementi tratti da Ocean’s 11: questa versione del film vedeva Joe viaggiare indietro per rivivere alcuni momenti della sua vita ed eseguire attività legate alla rapina. Il team della storia alla fine ha scartato l’idea sostenendo che era troppo strana e non rendeva giustizia alla domanda centrale della storia, ovvero cosa significa avere uno scopo nella vita.

Tutti i nostri film prendono strade molto diverse e i fan sarebbero scioccati nel vedere le differenze che ci sono tra un film in sviluppo e un film finito. A volte si tratta di film molto, molto, molto diversi e sì, nel caso di Soul la prima idea era un film di rapina. Ricordo che arrivammo alla fine di quel film e ci rendemmo conto che non rendeva onore all’argomento che volevamo esplorare: qual è il nostro scopo nella vita? Ci sembrava che quella versione del film non riusciva a rispondere a questa domanda, quindi ci siamo detti: ‘Ok, non è Ocean’s 11’“.

Vi ricordiamo che Soul arriverà su Disney+ il 25 dicembre prossimo. Per altre letture:

Fonte : Everyeye