“La casa di carta” avrà una versione coreana

La casa di carta, serie spagnola originale Netflix, è senza dubbio tra le più amate della piattaforma streaming e tra le più viste in tutto il mondo. Ebbene, visto il successo della serie spagnola, in Corea hanno ben pensato di farne un remake. La notizia è stata diffusa da Variety, secondo cui sceneggiatori e registi già starebbero a lavoro per realizzare una versione asiatica della storia che ha catturato milioni di utenti.

Chi si occuperà della versione coreana

Stando a quanto riporta la testata d’oltreoceano, un team si sceneggiatori coreani guidati da Ryu Yong-jae, staserebbero lavorando ad un remake della fortunata serie, ed esiste già un nome per colui che la dirigerà: si tratta di Kim Hong-sun, che già in Corea è stato autore e regista di molte serie che hanno avuto un grande successo. Una notizia a dir poco interessante per il team de La casa di carta che, quindi, ha un’ulteriore conferma di quanto uno dei primi prodotti firmati Netflix abbia suscitato interesse in ogni parte del mondo.

La conferma di Alex Pina

Gli autori coreani hanno sviluppato nel corso di anni il loro linguaggio e la loro cultura cinematografica“, ha dichiarato Álex Pina, shorunner della serie originale. Lo sceneggiatore, che ha lavorato a tutte e quattro le stagioni della serie, ha poi aggiunto: “Come abbiamo fatto noi con La casa di carta, sono riusciti a superare i confini nazionale, diventando un riferimento culturale per migliaia di spettatori in tutto il mondo, soprattutto tra le generazioni più giovani. Perciò sono entusiasta all’idea che la mia serie sia entrata in sintonia con questi autori coreani al punto da realizzarne un remake. Il fatto che l’azione immaginata da noi si sposti sulla penisola coreana è un traguardo che mi riempie d’orgoglio”.

La quinta stagione su Netflix nel 2021

Intanto gli appassionati sono in trepidante attesa per l’arrivo della quinta stagione che dovrebbe arrivare a breve e dovrebbe essere anche l’ultima della serie. L’intero cast, quindi, tornerà presto su Netflix ed è prevista un finale a dir poco epico, degno delle quattro stagioni che hanno preceduto la parola “fine” che arriverà nel 2021, sebbene le riprese siano già partite ad agosto di quest’anno.

Fonte : Fanpage