Netflix annuncia il mockumentary sul 2020 dal creatore di Black Mirror: i dettagli

Secondo quanto riportato su Deadline, Charlie Brooker sta lavorando al suo nuovo progetto per Netflix che a quanto pare sarà una sorta di mockumentary incentrato su questo tremendo 2020, uno scenario talmente assurdo quello verificatosi che nemmeno in un episodio della serie Black Mirror, creata da Brooker, avremmo potuto immaginarlo.

Ancora non sono stati rivelati i dettagli in merito a come il progetto sarà impostato, ma sappiamo che ci sarà Hugh Grant tra i protagonisti, in quanto l’attore britannico se l’è lasciato sfuggire nel corso di una recente intervista concessa al New York Magazine mentre stava promuovendo la sua ultima fatica, la miniserie The Undoing sulla HBO che lo vede protagonista al fianco di Nicole Kidman. Grant ha dichiarato che nel mockumentary interpreterà uno storico “repellente” con indosso una parrucca.

Brooker e Netflix hanno stretto una partnership tempo fa grazie alla serie Black Mirror, passata dal canale Channel 4 alla piattaforma di streaming digitale che ne ha prodotto le ultime tre stagioni, più il film interattivo Bandersnatch uscito nel 2018. La quinta e ultima stagione consisteva di soli tre episodi nel cui cast trovavamo star del calibro di Miley Cyrus, Andrew Scott e Anthony Mackie.

Questo sarà il primo progetto per Brooker a Netflix che non riguarda Black Mirror e sicuramente la curiosità è alle stelle, dato che il concept distopico non verrà abbandonato ma assumerà contorni decisamente più realistici, trattandosi del vero 2020.

Al momento non è sicura una futura realizzazione della sesta stagione di Black Mirror. Per altri approfondimenti, vi rimandiamo allo speciale sul pilot di Black Mirror e a scoprire i migliori episodi della serie distopica Netflix.

Se siete curiosi di sapere cosa è il Black Mirror, vi rimandiamo al nostro articolo dedicato.

Fonte : Everyeye