Andrea Belotti in lacrime durante il minuto di raccoglimento per Maradona in Torino-Sampdoria

Il cordoglio e la commozione per la morte di Diego Armando Maradona è ancora forte e lo sarà a lungo. Nel pre-partita di Torino-Sampdoria, posticipo del lunedì della nona giornata di Serie A, nel minuto di raccoglimento per ricordare la grande gloria del calcio, Andrea Belotti non ha retto l’emozione. Le lacrime hanno solcato il volto del bomber granata al ritorno in campo dopo qualche problema fisico.

Belotti commosso durante ricordo di Maradona in Torino-Samp

Anche in occasione delle gare del lunedì della nona giornata di Serie A viene adottato il protocollo pensato dalla Lega per ricordare Diego Armando Maradona, il leggendario campione ex Napoli deceduto mercoledì scorso. In occasione del minuto di raccoglimento per onorare la memoria del Pibe, prima del fischio d’inizio di Torino-Sampdoria, le telecamere hanno indugiato su Andrea Belotti, il centravanti e capitano della formazione di casa. Occhi lucidi e lacrime per il “Gallo”, commosso per il ricordo di quello che probabilmente è stato uno degli idoli della sua infanzia. Grande sensibilità da parte del calciatore molto colpito dunque dalla scomparsa del campione.

Molto colpiti, anche l’argentino Ansaldi, connazionale del Pibe de Oro e Fabio Quagliarella campano ed ex Napoli. I momenti toccanti della partita non sono finiti qui, visto che come da copione al 10′ l’arbitro Doveri ha fermato le ostilità per dedicare un doveroso tributo a quello che è stato il numero 10 più famoso della storia del calcio. È stato un fine settimana dalle emozioni forti, non solo per giocate, risultati e gol, ma anche e soprattutto per il ricordo di Diego Armando Maradona, che resterà sempre vivo.

Fonte : Fanpage