Lockdown,Confindustria:manifattura -40%

11.03
La pandemia ha avuto un impatto”violento”sul manifatturiero.A marzo e aprile, i 2 mesi di lockdown, la produzione è scesa in media di oltre il 40%. Lo si apprende dal Rapporto del Centro studi di Confindustria.I cali sono nettamente disomogenei:si va dal -92,8% nella produzione di merci in pelle al -5,5% del settore farmaceutico.
Recupero istantaneo da maggio, ma per l’autunno “le prospettive sono tornate negative, in linea con l’aumento dei contagi a livello globale e con l’introduzione di nuove misure restrittive”
Fonte : Televideo