Life in a Year, è uscito il trailer del film con Cara Delevingne

La pellicola, di cui è protagonista anche Jaden Smith, figlio di Will, racconta la storia del diciassettenne Daryn, che scopre che la sua ragazza sta morendo. Decide così di regalarle l’esperienza di una vita intera nell’anno che le rimane

È uscito il trailer di “Life in a Year”, film drammatico e sentimentale con protagonisti Cara Delevingne (FOTO) e Jaden Smith (FOTO).

[embedded content]

“Life in a Year”, trama e cast

“Kids in love”, uscito il trailer del nuovo film con Cara Delevingne

È stato rivelato il trailer ufficiale del dramma romantico del regista Mitja Okorn con Jaden Smith e Cara Delevingne. La pellicola racconta la storia del diciassettenne Daryn (Smith) che scopre che la sua fidanzata Isabelle (Delevingne) sta morendo. Il ragazzo decide allora di provare a offrirle un’intera vita concentrata nell’ultimo anno che le è rimasto da vivere. Nel cast troviamo anche il candidato all’Emmy RZA, Nia Long e il premio Oscar Cuba Gooding, Jr. Sceneggiatori sono i vincitori dell’Emmy Jeffrey Addis e Will Matthews. Tra i produttori troviamo Marc Bienstock, Clarence Hammond e Caleeb Pinkett. Will Smith, Jada Pinket Smith e James Lassiter sono i produttori esecutivi. “Life in a Year” uscirà negli Stati Uniti su Amazon Prime Video il 27 novembre 2020. Ancora non si sa se lo stesso giorno uscirà anche in Italia.

Life in a Year

Cara Delevingne e Jaden Smith parlano di “Life in a Year”

“È stato il ruolo più difficile della mia vita” ha raccontato tempo fa l’attrice e modella a Grazia. “Ho dovuto cercare di capire che cosa si prova ad affrontare un tumore e per sei mesi la mia mente è stata immersa in una sorta di oscurità: pensavo alla morte ogni momento e non mi sentivo all’altezza di rappresentare una condizione così sfiancante”. La star 28enne ha parlato del film anche al sito americano EW: “Il film uscirà in un momento così pazzo. Ti insegna l’amore e cosa significa, che può essere doloroso e può essere devastante, ma è anche la cosa di cui abbiamo più bisogno e che salverà il mondo. Credo che nessuno possa guardare questo film e non piangere, ma fa anche ridere ed emozionare”. Jaden Smith si è detto d’accordo, confessando di essersi commosso mentre rivedeva il film. “Ricordo di aver pianto all’inizio, quando non avrei dovuto piangere – ha ammesso il figlio di Will – Ho pianto molte volte e di solito non mi succede con i film in cui recito”.

Cara Delevingne imprenditrice di sex toys

Intanto Cara ha deciso di buttarsi in una nuova avventura: è infatti diventata comproprietaria e consulente creativa al fianco di Lora DiCarlo, fondatrice dell’omonima azienda di sex toys hi-tech. “La visione rappresentata da Lora DiCarlo è ciò in cui credo: guidata dalle donne, focalizzata sulle donne e inclusiva del piacere. Sono così entusiasta di questo ruolo e di contribuire in modo creativo con Lora e il suo team” ha spiegato l’attrice su Instagram. “Voglio aiutare a risolvere i problemi. Anche le persone più sicure di sé, siamo tutti sempre in viaggio per scoprire chi siamo. È così importante, per avviare un dialogo non solo sui buoni lati di essere liberi sessualmente, ma anche sulle paure e sulle insicurezze. Perché tutti le hanno”.

Fonte : Sky Tg24