Chris Cornell, è stata messa in vendita la Fender Jazzmaster utilizzata per registrare l’album Superunknown dei Soundgarden

Chris Cornell potrebbe non essere immediatamente associato alla figura di un leggendario chitarrista, ma il suo contributo con la sei corde è stato fondamentale. La sua storica Fender Jazzmaster, utilizzata da Cornell per registrare l’album Superunknown dei Soundgarden, è stata messa in vendita.

Messa in listino nelle aste di Gotta Have Rock and Roll, la Candy Apple Red Jazzmaster del 1966 non solo appare all’interno dell’album del 1994, ma è stata portata anche in tour da Cornell in quegli anni. Il leader dei Soundgarden utilizzava l’accardatura EEBBBB (Mi-Mi-Si-Si-Si-Si) per eseguire i brani My Wave e The Day I Tried to Live.

Secondo il produttore della band Michael Beinhorn, Cornell utilizzò solo tre chitarre per registrare Superunknown: una Gretsch Duo Jet, una Gretsch Silver Jet a doppia spalla mancante e una Fender Jazzmaster, che usò nell’incisione del singolo Fell on Black Days.

La chitarra venne data per persa durante il divorzio di Cornell dalla sua prima moglie Susan Silver, e successivamente finì ctra le mani del suo amico d’infanzia Chris Bond. 

Secondo il sito Gotta Have Rock and Roll, che si occuperà della vendita, il numero di serie 114706 della Jazzmaster corrisponde esattamente al numero riportato nei documenti del tribunale riferiti al divorzio della coppia.

La chitarra è quotata con un’offerta iniziale di circa 125000 dollari e si stima che dovrebbe essere venduta all’incirca tra i 175000 e i 250000 dollari.

Fonte : Virgin Radio