Green Day, Billie Joe Armstrong : “Ho già scritto molti brani, il nuovo album potrebbe arrivare prima del previsto”

Reduci dal successo dell’ultimo disco Father Of All…, i Green Day sono già al lavoro su alcune nuove canzoni che potrebbero andare a comporre il prossimo disco. In particolare, Billie Joe Armstrong si sta occupando di comporre i nuovi testi: in una nuova intervista per NME, il frontman ha rivelato di aver scritto molto in quest’ultimo periodo e di aver quindi già iniziato a dare una direzione al nuovo materiale della band.

Cerco sempre di mettere qualcosa insieme – ha dichiarato – sia con una demo registrata nel mio piccolo studio, sia con qualche nota vocale sul mio smartphone”. Il cosiddetto “blocco dello scrittore”, insomma, sembra proprio non preoccupare Billie Joe che, al contrario, è sempre stato un compositore e un paroliere molto prolifico, soprattutto quando coglie l’attimo di ispirazione e “lascia andare quell’impulso”, come ha spiegato lui stesso.

Nell’intervista il frontman ha rivelato anche che il seguito di Father Of All… potrebbe arrivare molto presto perché, a causa della pandemia, la band, come tutte le altre, ha dovuto fermarsi con i tour e dunque ha avuto davvero molto tempo per lavorare ai nuovi brani. “È possibile che il nuovo materiale arrivi molto prima del previsto – ha spiegato Billie Joe – potremmo realizzare un EP, un disco vero e proprio o forse solo una nuova canzone, abbiamo diverse opzioni. La questione è solo aspettare che arrivi il momento giusto. È questa la bellezza del modo in cui è possibile pubblicare musica oggi – ha sottolineato – Non devi aspettare che qualcuno decida quando è il momento adatto”.

Parlando più nello specifico dei nuovi testi che sta scrivendo, Armstrong ha detto: “Nel nostro ultimo album si parla molto di isolamento e paranoie, argomenti molto attuali se si pensa al punto in cui si trova adesso la nostra società – ha spiegato – ormai riceviamo le informazioni quasi come se sentissimo delle voci in testa. Nei nuovi brani che sto componendo il tono è molto più autoironico e divertente. Questo non vuol dire che sto facendo un disco comico o roba simile. Da un lato è molto autobiografico e divertente, ma dall’altro, quando lo ascolti bene, puoi notare che c’è un certo tipo di commento sociale in questi testi”. I Green Day, del resto, con la loro musica hanno spesso fornito la loro opinione su argomenti sociali e politici: nel prossimo album, dunque, i fan dovranno aspettarsi sempre questo tipo di testi, ma in una chiave più ironica.

Fonte : Virgin Radio