La regina degli scacchi conquista tutti: è la miniserie Netflix più vista di sempre

La regina degli scacchi di Scott Frank è divenuta la serie limitata targata Netflix più vista del servizio streaming, almeno stando ai dati forniti come sempre dalla società (e non controllati), che sostiene che l’opera con Anya Taylor-Joy è stata vista da 62 milioni di famiglie nei primi 28 oggi dall’uscita.

Le visualizzazioni Netflix vengono contate se un utente guarda almeno due minuti ininterrotti della serie o di un film. Al momento la bellissima La regina degli scacchi è ancora nella Top 10 del servizio in ben 92 paesi differenti, la prima classificata in 63 tra cui Regno Unito, Argentina, Israele e Sud Africa. Tra tutte le serie limitate originali di Netflix soltanto la docu-serie Tiger King ha avuto più spettatori del progetto di Scott Frank, per l’esattezza 64 milioni di visualizzazioni in 28 settimane.

Netlfix sostiene che a pochi giorni dall’uscita della serie sulla piattaforma streaming, l’interesse del pubblico è salito alle stelle. Le query di ricerca di Google dedicate agli scacchi sono raddoppiate mentre le ricerca su “come giocare a scacchi” hanno raggiunto il picco da nove anni a questa parte.

Il vicepresidente delle serie originali Netflix, Peter Friedlander, ha dichiarato: “La dibattito intorno allo show ha anche portato un interesse significativamente maggiore per il Campionato del Mondo di Scacchi del prossimo anno, e questo secondo la Chess Federation“.

Vi lasciamo alla nostra recensione de La regina degli scacchi.

Fonte : Everyeye