Roma, controlli anti assembramenti: nelle vie dello shopping transenne per filtrare l’accesso

Sabato con accessi filtrati nel centro di Roma, nell’area del Tridente, e in zona Prati con transenne, controlli ad hoc sul litorale e la stazione Spagna della Metro A chiusa dalle 17.

Sono queste alcune delle precauzioni messe in campo dalle forze dell’ordine che, anche nel week end del 21 e del 22 novembre, sorveglieranno le strade della Capitale così come accaduto lo scorso fine settimana. 

Questa mattina, infatti, sono proseguiti i servizi disposti che danno seguito all’ordinanza firmata dal Questore di Roma dedicata al rispetto del distanziamento sociale ed all’uso dei dispositivi di protezione individuale, così come previsto nell’ultimo Dpcm e concordato in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Controlli per le vie dello shopping di Roma

In particolare l’attenzione è stata rivolta alle zone del centro storico, cosiddetto Tridente e nell’area compresa tra via Cola di Rienzo, viale Giulio Cesare e piazza Risorgimento: tutti luoghi maggiormente soggetti, nel fine settimana, allo shopping ed al turismo.

Gli agenti della Polizia di Stato, con numerosi equipaggi, sia appiedati che auto e moto, sono stati affiancati dalla Polizia Roma Capitale, dalla Guardia di Finanza, dai Carabinieri e dalla Protezione Civile.

Le transenne e la stazione Spagna chiusa

Onde evitare che, in alcune vie o piazze, si potessero creare assembramenti a causa di un numero di persone eccessivo, l’accesso è stato filtrato o interdetto a cura delle forze di polizia, anche attraverso l’uso di transenne dedicate, così come accaduto lo scorso week end: dispositivi a tempo fatti appositamente per non creare affollamenti.

Dalle 17, inoltre, la stazione Spagna è stata chiusa. Gli stessi controlli sono stati estesi alle aree verdi e lungo il litorale romano, ad Ostia: in questo caso il pattugliamento ha visto coinvolte anche pattuglie a cavallo e in bici.

assembramenti (3)-2

Fonte : Roma Today