Friends, Matthew Perry annuncia la data di inizio delle riprese della reunion

L’interprete di Chandler Bing ha svelato su Twitter: “La reunion di Friends è stata riprogrammata per gli inizi di marzo”

È il 22 settembre 1994 quando una delle serie più iconiche del piccolo schermo fa il suo debutto, il resto è storia della televisione. Per circa un decennio Rachel Green, Monica Geller, Phoebe Buffay, Joey Tribbiani, Chandler Bing e Ross Geller entrano nelle case di milioni di persone in tutto il mondo accompagnandoli con ironia e divertimento.

Matthew Perry: “Sembra proprio che avremo un anno pieno davanti a noi”

22 settembre 1994: Va in onda la prima puntata di Friends

Poche ore fa Matthew Perry ha svelato la data di inizio delle riprese della reunion che vedrà protagonisti i sei attori. Infatti, l’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus (LO SPECIALEGLI AGGIORNAMENTILA MAPPA) ha comportato uno slittamento del piano di produzione dell’episodio speciale, inizialmente previsto in concomitanza con il lancio di HBO Max.

Ora, l’attore, classe 1969, ha comunicato ufficialmente la data di inizio delle riprese tramite un messaggio sul suo profilo Twitter che conta più di un milione e mezzo di follower. Il suo annuncio ha immediatamente entusiasmato il pubblico tanto da contare al momento più di 111.000 like e oltre 26.000 retweet.

Queste le parole di Matthew Perry: “La reunion di Friends è stata riprogrammata per gli inizi di marzo. Sembra proprio che avremo un anno pieno davanti a noi. Ed è proprio così che mi piace!”.

Reunion a sorpresa agli Emmy 2020: tutto il cast di Friends

Nei mesi scorsi Jennifer Aniston (FOTO) e Lisa Kudrow hanno preso parte a una reunion virtuale raccontando alcuni momenti divertenti legati alla serie. In primis, l’interprete di Rachel Green ha dato prova di grande memoria ricordandosi l’outfit indossato dalla collega il primo giorno sul set: “Indossavi un outfit assolutamente nello stile di Phoebe – come una camicia bianca di lino, stile hippy e avevi tante collane e conchiglie. I capelli erano raccolti con due piccole mollette”.

In seguito, Lisa Kudrow ha spiegato il motivo  del successo della serie secondo lei: “Friends non è ‘Oh, è stato un duro lavoro per dieci anni’, non è quello. Lo show ha funzionato perché ci siamo impegnati tutti. Non era soltanto impegnarsi in un ruolo o per un contratto. Noi ci vogliamo ancora bene. Il nostro cast è così e questo è il motivo per il quale ha funzionato”.

Fonte : Sky Tg24