Un murale per Proietti al Tufello, la gaffe del Comune: presenta l’opera sui social ma il progetto è della Regione

“Un grande murale per omaggiare Gigi Proietti sta sorgendo in via Tonale, al Tufello, il quartiere di Roma dove Proietti è cresciuto. L’artista Lucamaleonte è al lavoro per realizzare l’opera che avrà una superficie di 11 metri per 15”. Così annuncia a gran voce il Comune di Roma, con tanto di foto dell’opera, sul profilo ufficiale Instagram di Roma Capitale. Il murale è dedicato al grande attore romano scomparso lo scorso 2 novembre.

Il progetto però, dettaglio che non passa inosservato, è frutto di una collaborazione tra Regione Lazio, Ater, e As Roma. Nulla c’entra il Campidoglio, che incappa così in una piccola gaffe. Qualche utente lo fa notare: “Come fate ad ingannare le cittadine ed i cittadini facendo credere che il merito sia dell’istituzione comunale?!” scrive Ila66. E ad accorgersi della figuraccia è lo stesso artista, Luca Maleonte: “Visto anche io il post, incredibile”

Tutti i murales per Proietti

Quello in via Tonale al Tufello, lo ricordiamo, è solo una delle tantissime opere di street art spuntate in città dal giorno della morte di Proietti. Un modo per omaggiarlo e ricordarlo con ritratti, murales sui palazzi e serrande dei negozi. Roma è sempre più tappezzata di volti, sorrisi, scene tratte dai film che hanno visto Proietti protagonista nel corso della sua carriera. Si parte dal Tufello, si arriva al centro storico, passando per il Trullo e il Teatro Brancaccio, tanto caro a Gigi Proietti. A questo link la mappa di tutte le opere dedicate al mattatore romano. 

Fonte : Roma Today