Dune, Timothée Chalamet intervista Zendaya per Elle Magazine

Dovremo aspettare ancora diversi mesi per vedere Dune al cinema, ma per fortuna ci pensano Zendaya e Timothée Chalamet ad addolcire l’attesa condividendo qualche retroscena dalla produzione del film.

Il numero di dicembre di Elle USA vedrà in copertina Zendaya Coleman, la più giovane vincitrice di un Emmy Award grazie alla sua interpretazione nell’acclamata serie tv di HBO Euphoria, e per l’occasione l’attrice ha avuto un intervistatore d’eccezione: il collega di Dune Timothée Chalamet.

E proprio dello sci-fi di Denis Villeneuve hanno parlato i due, raccontando anche qualche divertente aneddoto dal set.

TC: “In Dune i nostri personaggi devono affrontare un crudele mondo fantascientifico in un futuro distante. Com’è stato per te girare questo film?“.

Z: “Oh, mi sono divertita da matti. Mi sono sentita proprio una tipa tosta, già solo a indossare quel costume e andare girando per il set su quelle bellissime formazioni rocciose. È stato forte e davvero entusiasmante esser parte di quella magia“.

TC: “Qual è stata la tua parte preferita delle pause dalle riprese?

Z: “Decisamente i dance party che organizzato nella mia camera d’albergo“.

TC: “Direi… C’è stato addirittura un cavolo di wrap up party per la fine delle riprese in quella stanza! Eravamo con alcuni membri del cast, e a un certo punto è arrivato Javier [Bardem] e ci siamo messi tutti a ballare. Hai delle polaroid di quei momenti, vero? Vi dico che era un vero e proprio dance party!“.

Dune arriverà nelle sale il 1 ottobre 2021 (purtroppo, senza balletti di Javier Bardem).

Fonte : Everyeye