Alba Parietti a Franco Oppini: “Io vivevo il dolore di Francesco, tu non eri lì tutti i giorni”

A Live – Non è la D’Urso, nella puntata di domenica 8 novembre, è andato in scena il confronto tra Alba Parietti e Franco Oppini. Al centro del dibattito, ovviamente, il figlio Francesco, concorrente al Grande Fratello Vip. Dopo lo scontro di qualche settimana fa, stavolta i toni sono stati moderati, anche se la Parietti ha posto l’accento sulla differenza con cui si sono rapportati a Francesco durante la sua adolescenza e giovinezza: per quanto Oppini sia stato un padre sempre presente, dopo il divorzio sarebbe stata Alba a occuparsi maggiormente del figlio, con cui vive tuttora.

Il confronto Parietti-Oppini

Presente in studio anche la moglie di Oppini, Ada Alberti. “Sono anni che Ada fa da paciere“, ha ammesso la Parietti, “Ogni tanto abbiamo questi scambi di opinione piuttosto pesanti. Franco ha detto cose che possono avermi dato fastidio, ma siccome è una persona perbene non le dice con cattiveria. Le cose alla fine si aggiustano. Una volta stavamo facendo a teatro Nei panni di una bionda. Abbiamo avuto una discussione su Francesco tra il primo e il secondo atto urliamo talmente forte che gli spettatori pensavano che stesse venendo giù il teatro.“. Oppini ha convenuto che gli scontri tra loro avvengono soprattutto per il figlio (“Lo amiamo alla follia e vogliamo il massimo da lui e da noi nei suoi confronti“), mentre la Parietti si è detta stanca di essere considerata “un genitore ingombrante”.

Va detto che è sempre più difficile per il genitore che vive con il figlio. Un conto è essere partecipe all’educazione dal di fuori, un conto è vivere la quotidianità. La più dura sono sempre io. Chi sta col figlio è il genitore più ingombrante. Io la chiamata nella prima puntata l’ho fatta perché me l’ha chiesto Alfonso [Signorini]. Perché qualsiasi cosa faccia io risulto un ingombro? Francesco ha avuto un momento molto duro, quando è morta la sua fidanzata. Tu c’eri, ma non c’eri tutti i giorni. Io c’ero tutti i giorni, le mattine e le sere. Non è una colpa tua. Ma quando hai a che fare con un dolore così forte e non sai cosa fare per aiutare tuo figlio da un incubo senza fine, ti prendi addosso il suo dolore e la sua rabbia. Mi dite che faccio la Parietti. Io non faccio la Parietti, io sono questa. Tra il dolore di mio figlio e il mio spesso ho scelto di soffocare il mio. Capita che ti lasci con il fidanzato e tuo figlio si lascia con la fidanzata, e allora stai al telefono 5 ore con lui senza raccontare il dolore che stai vivendo tu.

Barbara D’Urso e la frecciatina a Francesco Oppini

Franco Oppini si è difeso sostenendo di non aver mai fatto mancare nulla a Francesco: “Sono sempre stato presente, fino ai 20 anni sono rimasto a Milano apposta. Io ho un appoggio a Milano da quando mi sono trasferito a Roma, cerco di stare il più possibile con Francesco“. Ada ha fatto notare come Francesco vorrebbe non essere ricordato sempre come il “figlio di Alba Parietti”, ma Barbara D’Urso è intervenuta lanciando una frecciatina al concorrente del GF Vip:

I miei figli fanno tutt’altro e guai se si sa che sono i miei figli. Non farebbero mai il Grande Fratello Vip però. Francesco non può lamentarsi se arriva la telefonata della mamma, ha fatto il GF Vip perché è il figlio di Alba Parietti.

L’incontro si è chiuso con Franco Oppini che ha preso le difese della Parietti per i durissimi attacchi ricevuti sui social per i suoi interventi sul percorso del figlio: “Una cosa vergognosa“.

Fonte : Fanpage