Charles Gordon, produttore di Die Hard e L’uomo dei sogni, è morto a 73 anni

Charles Gordon è morto all’età di 73 anni a Los Angeles. Il noto produttore hollywoodiano che ha messo la propria firma su grandi successi come L’uomo dei sogni, Die Hard e Cielo d’ottobre, si è spento all’ospedale Cedars-Sinai a causa di un cancro, circondato dall’affetto dei suoi cari.

Cresciuto a Belzoni, Mississippi, lavorò per una carriera insieme al fratello Lawrence, che ne ha appunto confermato ieri la scomparsa: “Era un uomo meraviglioso, un grande padre, un grande marito e un grande essere umano. Era il mio amico più stretto, e insieme abbiamo collaborato su film come L’uomo dei sogni e Die Hard in particolare. Ha prodotto anche Cielo d’ottobre, che fu un film semplicemente meraviglioso. Nonostante fosse di 11 anni più giovane di me, il mio fratellino nella vita di tutti i giorni era un po’ come il mio fratellone, non ho mai preso una decisione importante in famiglia senza prima ricevere i suoi consigli“.

Nel corso della sua lunga carriera, Charles Gordon produsse anche Lock Up, K-9, Waterworld, Unlawful Entry, Cielo d’ottobre, Die Hard 2 e Hitman. Dopo aver iniziato la sua avventura a Hollywood come agente, lavorò anche come sceneggiatore e produttore televisivo. Scrisse cinque diversi concept per serie tv, tre dei quali entrarono in produzione nei primi anni ’80.

Da lì’ poi il salto nella produzione cinematografica con il fratello maggiore. Per il suo contributo produttivo in L’uomo dei sogni, nel 1990 ricevette una nomination ai Premi Oscar come Miglior film. Gordon era sposato con la direttrice di casting Lynda Gordon, con la quale ha avuto tre figli, incluso la produttrice Kate Gordon, Jamie e Lily.

Fonte : Everyeye