Premier League, i risultati della 7^ giornata: Leicester, 4-1 al Leeds e secondo posto

Le Foxes calano il poker contro il Leeds di Bielsa e mantengono il passo del Liverpool, che ha solo un punto di vantaggio. Nell’altro posticipo, il Fulham trova la prima vittoria stagionale nello scontro diretto contro il West Bromwich Albion

CORONAVIRUS, NEWS E DATI IN TEMPO REALE

LEEDS-LEICESTER 1-4 (highlights)

2’ Barnes (Lei), 21’ Tielemans (Lei), 48’ Dallas (Lee), 76’ Vardy (Lei), 90+1’ rig. Tielemans

LEEDS (4-1-4-1): Meslier; Ayling, Cooper, Koch, Dallas (dall’81’ Alioski); Klich; Costa, Shackleton (dal 46’ Poveda), Hernandez (dal 67’ Roberts), Harrison; Bamford. All. Marcelo Bielsa.
LEICESTER (3-4-1-2): Schmeichel; Justin, Fofana, Fuchs; Albrighton, Tielemans, Mendy, Thomas; Praet (dal 63’ Maddison), Barnes (dal 71’ Under); Vardy (dall’85’ Morgan). All. Brendan Rodgers.

Il Leicester risponde al Liverpool e tiene il passo, nel posticipo del lunedì sera che chiude la 7^ giornata di Premier League. La squadra di Brendan Rodgers vince sul campo del Leeds, ipotecando la partita già nel primo tempo. Dopo meno di due minuti, Barnes porta in vantaggio le Foxes. Il raddoppio è firmato al 21’ da Tielemans. Ad inizio ripresa prova a riaprirla Dallas per i padroni di casa, ma ad un quarto d’ora dal termine ristabilisce le distanze Jamie Vardy su assist dell’ex Roma Under. Nel recupero, calcio di rigore trasformato da Tielemans per il definitivo 1-4. Tre punti pesanti dunque, per il Leicester, che resta ad un punto dal Liverpool.

FULHAM-WEST BROMWICH ALBION 2-0 (highlights)

26’ Reid, 30’ Aina

FULHAM (4-2-3-1): Areola; Aina, Adarabioyo, Andersen, Robinson; Anguissa, Lemina; Reid, Cairney, Lookman; Mitrovic. All. Scott Parker.
WEST BROMWICH ALBION (4-1-4-1): Johnstone; Furlong, Ivanovic, Ajayi, Townsend; Livermore; Pereira, Gallagher, Krovinovic, Diangana; Ahearne-Grant. All. Slaven Bilic.

Alza la testa il Fulham, che trova la prima vittoria stagionale e si sgancia dall’ultimo posto in classifica. Succede tutto nel primo tempo, con i Cottagers che nello spazio di quattro minuti siglano le reti che valgono il successo. Apre al 26’ Reid, quattro minuti dopo gli fa eco l’ex Torino Aina che con una gran conclusione segna il gol del definitivo 2-0.

Fonte : Sky Sport