Parigi-Berlino: “Non cediamo all’odio”

23.10
“Noi francesi condividiamo lo choc e il dolore del popolo austriaco colpito da un attentato nel cuore della capitale.
Dopo la Francia,viene attaccato un Paese amico. E’ la nostra Europa. I nostri nemici devono sapere con chi hanno a che fare. Non ci arrenderemo”, scrive sul web, in francese e in tedesco, il presidente Macron.
“Non dobbiamo cedere all’odio”. Questa la prima reazione a Berlino.
Anche il premier Conte ha condannato l’attentato.
Fonte : Televideo