Vienna, spari alla sinagoga nel centro della città: “Un morto e diversi feriti”

Redazione 02 novembre 2020 21:09

La polizia austriaca ha lanciato “un’operazione su vasta scala” nella zona della sinagoga a Vienna, in Seitenstettengasse, dopo che sono stati sparati alcuni colpi d’arma da fuoco, questa sera dopo le 20. Il giornale austriaco Kronen Zeitung conferma un “grande dispiegamento di forze di polizia”. Dalle prime informazioni, sembrerebbe sia stato colpito un agente di polizia, poi deceduto, e che ci siano diversi feriti.

Spari vicino alla sinagoga a Vienna

La polizia consiglia per il momento di evitare il centro di Vienna, dopo che un vasto ingorgo si è già creato nella zona di Franz-Josefs-Kai. “Non appena avremo maggiori informazioni ve le riporteremo”, hanno riferito le forze dell’ordine. L’uomo che ha sparato è in fuga e tuttora ricercato. Non si esclude che si tratti di un attentato terroristico.

Inizialmente è stato riferito che l’edificio religioso sarebbe stato sotto attacco, ma il presidente della comunità ebraica di Vienna, Oskar Deutsch, ha affermato che non vi sarebbero vittime fra i rappresentanti della sua comunità. La comunità ebraica ha invitato i cittadini a non lasciare le proprie abitazioni. Diversi elicotteri sono intervenuti per sorvolare la zona intorno alla  sinagoga, che è stata recintata dalle forze dell’ordine. La polizia ha rivolto un appello ai residenti di restare in casa.

sinagoga vienna twitter-2

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Foto Twitter @Emergenza24
 

Fonte : Today