Nel Lodigiano ci sarà la prima comunità energetica rinnovabile di Sorgenia

La generazione distribuita rappresenta uno dei pilastri della transizione energetica. Parte in Lombardia il progetto della Digital Energy Company: energia verde condivisa e completamente gratuita per le amministrazioni e gli abitanti di due comuni del Lodigiano

(foto di schropferoval da Pixabay)

A Turano Lodigiano e Bertonico sorgerà il primo progetto di comunità energetiche rinnovabili (Rec) realizzato da Sorgenia. A pochi giorni dalla firma del decreto che consente al nostro Paese di far partire la sperimentazione per creare le Rec e promuovere l’autoconsumo collettivo, la Digital Energy Company ha illustrato il primo di una serie di interventi che realizzerà nei prossimi mesi.

Protagonisti della comunità energetica, modalità innovativa di produrre energia da fonti rinnovabili e condividerla, sono alcuni edifici pubblici di Turano Lodigiano e Bertonico. Sorgenia ha avviato la realizzazione di cinque impianti fotovoltaici nei due Comuni, dove è presente da anni con una delle proprie centrali termoelettriche di ultima generazione.

L’iniziativa, sviluppata in accordo con le amministrazioni del territorio, consentirà alla comunità energetica di ricevere energia 100% green. Gli impianti saranno installati sulle aree coperte del campo sportivo e sulla palestra di Turano Lodigiano, sopra la mensa e sull’edificio delle Poste e della Protezione civile di Bertonico. Questo progetto consentirà sia di produrre l’energia necessaria per soddisfare il fabbisogno dei due Comuni, sia di mettere a disposizione di alcune famiglie delle due comunità quella in eccesso. Le Rec, infatti, permettono di condividere l’energia verde prodotta senza gravare sulla rete nazionale, rendendo possibile la produzione diffusa attraverso un modello sostenibile, capace di abbattere i costi di trasporto nonché le dispersioni lungo la rete. Sorgenia fornirà le soluzioni tecnologiche per gestire la comunità energetica, ottimizzando la produzione e l’autoconsumo.

L’Ad di Sorgenia, Gianfilippo Mancini, ha affermato: “Le comunità energetiche sono l’esempio plastico di come il digitale possa trasformare profondamente il mondo dell’energia. Si tratta di una frontiera molto interessante per un’azienda come la nostra:
puntiamo a stimolare attivamente la nascita di Rec, individuando i distretti più adatti e progettando soluzioni su misura. Siamo di fronte a un modello che mette al centro le persone, trasformandole in protagoniste consapevoli della transizione energetica”.

Come amministrazione comunale abbiamo voluto andare oltre quanto previsto dalla convenzione che regola i rapporti tra Sorgenia e Comune, per aprire nuovi orizzonti di collaborazione. Siamo orgogliosi che, grazie al contributo di Sorgenia, il nostro territorio si candidi a essere un’eccellenza nel campo delle energie rinnovabili”, ha commentato Emiliano Lottaroli, sindaco di Turano Lodigiano.

Potrebbe interessarti anche

Fonte : Wired