Coronavirus Roma, la Regione punta sull’assistenza domiciliare: tamponi rapidi a casa dei pazienti

Resta costante la curva di contagi da Coronavirus nel Lazio, mentre a Roma dopo tre giorni si sono segnalati meno di mille nuovi casi. Sono infatti 2.351 i nuovi positivi registrati in tutta la regione a fronte dei 2.289 di domenica (+65 nelle ultime 24 ore), su circa 23mila tamponi effettuati (- 1.825 rispetto a sabato). Diminuiscono di 213 unità i casi a Roma: sono 967 i contagiati contro i 1.180 del giorno precedente.

In lieve calo anche il numero dei decessi: sono 19 le persone decedute nelle ultime 24 ore (-3 rispetto a sabato). Stazionario, invece, il numero dei guariti: 108 (come il 31 ottobre). Sale di oltre un punto percentuale il rapporto tra i casi positivi e i tamponi effettuati: è al 10% (ieri e venerdì era 8,8%).  

1 novembre-2

Made with Flourish
Made with Flourish

Nel Lazio superano quota 11mila i guariti

Superano quota 36mila i casi positivi nel Lazio: sono, infatti, 36.106 i casi contro i 33.906 di sabato. Aumentano di 3 unità i pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 185 attualmente. Mentre, sempre rispetto al 31 ottobre, sono 1.231 le persone decedute contro i 1.219 di ieri (+ 12 decessi nelle ultime 24 ore). Superano quota 11mila i guariti: sono 11.436 contro gli 11.304 del giorno precedente. Il totale dei casi esaminati è di 48.773.

D’Amato: “Tamponi rapidi a domicilio”

“Prosegue l’attività di riconversione della rete ospedaliera – ha spiegato l’assessore alla sanità laziale Alessio D’Amato – va assolutamente potenziata l’assistenza domiciliare da parte dei medici di medicina generale (Mmg). A questo scopo è stata creata nuova funzione assistenziale Covid-Adi (assistenza domiciliare integrata Covid) ed è partita la manifestazione di interesse rivolta ai Mmg. La strada deve essere necessariamente quella dell’assistenza domiciliare consentendo ai medici di medicina generale di fare anche i tamponi rapidi a domicilio”.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

A Roma al via cabina di regia per supporto anziani

Prende il via cabina di regia su Roma per supporto anziani e campagna informativa. Garantire un’informazione chiara e accessibile a tutti – in particolare agli anziani – riguardo i comportamenti da adottare durante l’emergenza sanitaria: è l’obiettivo del percorso sinergico che coinvolge la sindaca di Roma Virginia Raggi, il viceministro Pierpaolo Sileri, il presidente Senior Italia FederAnziani Roberto Messina, il presidente dell’Ordine dei medici di Roma Antonio Magi, professor Massimo Andreoni, direttore della UOC Malattie Infettive al Policlinico Tor Vergata di Roma, il professor Stefano Vella (infettivologo), la Protezione Civile di Roma Capitale e l’assessora alla Persona di Roma Capitale Veronica Mammì.

Fonte : Roma Today