Hugh Jackman, Spike Lee e molte altre star del cinema rendono omaggio a Sean Connery

La morte di Sean Connery ha letteralmente scioccato il mondo del cinema e sono molte le star di Hollywood desiderose di rendere omaggio a questo attore dall’immenso talento.

Sul suo profilo Instagram Spike Lee ha scritto: “Dannazione, abbiamo appena perso un latro grande. Sean Connery, l’originale James Bond-007. Alcuni dei primi ricordi che ho della mia defunta madre (Jacqueline Shelton Lee) hanno a che vedere con il cinema e i film di James Bond. Diverse volte avrebbe dovuto coprirmi gli occhi. Ho anche chiesto “Mamma, perché quella donna si mostra in questo modo?” Lei mi ha risposto con un “Shhhhhhhh, stai zitto e guarda il film”. Non voglio essere irrispettoso per gli altri attori che in seguito hanno interpretato 007, ma per me Sean è l’unico e solo”.

Il regista Kevin Smith ha invece scritto: “Era il James Bond di mio padre, quindi papà ha sostenuto la carriera del signor Connery per tutta la vita, portandomi sempre a vedere i film in cui si trovava il suo attore preferito. Ho dolci ricordi di quando vedevo papà guardare il suo idolo cinematografico. Quindi la morte di Sean Connery mi fa perdere di nuovo anche il mio papà. RIP, dottor Jones”.

Anche Stephen King ha voluto celebrare l’attore scozzese, pubblicando una sua foto degli esordi con scritto: “Sean Connery nel suo primo ruolo da protagonista, come un pugile sbiadito. Era un bravo attore e, a detta di molti, un bravo ragazzo”. Hugh Jackman sulla falsa riga degli altri colleghi ha detto: “Sono cresciuto idolatrando #SeanConnery. Una leggenda sullo schermo e fuori. Ripos in pace”.

Sean Connery non poteva essere poi non essere ricordato dalla pagina ufficiale di James Bond, che ha ricordato il celebre attore che per primo ha ricoperto l’iconico ruolo dell’agente 007: “Sir Sean Connery è morto all’età di 90 anni. È stato il primo attore a interpretare James Bond sul grande schermo in Dr. No nel 1962, seguirono Dalla Russia con Amore, Goldfinger, Operazione Tuono, Si vive solo due volte e Una cascata di diamanti”.

Un messaggio molto sentito è giunto anche da Daniel Graig, l’ultimo interprete di James Bond.

Fonte : Everyeye