Wolves-Crystal Palace 2-0

Nel match della settima giornata della Premier League, la sfida tra Wolverhampton e Crystal Palace finisce 2-0 per Coady e compagni. A sbloccare la gara ci pensa una rete di Aït-Nouri. Chiude i giochi Daniel Podence

Tre punti portati a casa senza subire reti ed evitando di arrivare a giocare un finale di partita che avrebbe potuto riservare sgradite sorprese. Il Wolverhampton ha risolto la sfida contro il Crystal Palace con un 2-0 che ha visto la squadra di Espírito Santo rompere l’equilibrio al18′ con il gol di Aït-Nouri. Forte del vantaggio conquistato, il Wolverhampton non ha modificato il proprio atteggiamento ma ha cercato di trovare il gol della sicurezza. Dall’altra parte però lo svantaggio voleva subito essere annullato e non si può dire che il Crystal Palace non ci abbia un minimo provato. Nessuna azione degna di rilievo è però stata capitalizzata. La rete di Daniel Podence al 27′ ha messo in cassaforte il risultato.Il Crystal Palace ha dovuto giocare gli ultimi minuti del secondo tempo in inferiorità numerica, per l’espulsione di Luka Milivojevic per rosso diretto al minuto 86.
Nel corso del match il Crystal Palace non ha creato grandi pericoli alla porta di Rui Patrício poco impegnato, autore di solo 2 parate.

Assieme al risultato finale, il Wolverhampton ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (15-11) e ha battuto più calci d’angolo (7-6). Il Crystal Palace, invece, ha avuto un maggior possesso palla (54%).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell’avversario (480-369): si sono distinti Luka Milivojevic (68), Cheikhou Kouyaté (67) e Scott Dann (62). Per i padroni di casa, Rúben Neves è stato il giocatore più preciso con 59 passaggi riusciti.

Leander Dendoncker nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Wolverhampton con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Crystal Palace è stato Andros Townsend a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Wolverhampton, il centrocampista Nélson Semedo è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8), non ne ha perso nessuno. Il centrocampista Andros Townsend è stato invece il più efficace nelle fila del Crystal Palace con 7 contrasti vinti (13 effettuati in totale).

Wolverhampton: Rui Patrício, M.Kilman, W.Boly, C.Coady (Cap.), Nélson Semedo, Rúben Neves, L.Dendoncker, R.Aït-Nouri, Daniel Podence, Pedro Neto, R.Jiménez. All: Nuno Espírito Santo
A disposizione: R.Saïss, Fábio Silva, O.Otasowie, A.Traoré, João Moutinho, J.Ruddy, K.Hoever.
Cambi: J.Santos Moutinho <-> P.Lomba Neto (76′), A.Traoré <-> D.Castelo Podence (76′), F.Soares Silva <-> R.Jiménez (91′)

Crystal Palace: V.Guaita, S.Dann, N.Clyne, C.Kouyaté, P.van Aanholt, J.Riedewald, L.Milivojevic (Cap.), J.Schlupp, A.Townsend, W.Zaha, M.Batshuayi. All: Roy Hodgson
A disposizione: E.Eze, J.McArthur, S.Henderson, M.Kelly, M.Sakho, C.Benteke, J.Ayew.
Cambi: E.Eze <-> J.Schlupp (65′), J.Ayew <-> A.Townsend (72′), C.Benteke <-> M.Batshuayi (84′)

Reti: 18′ Aït-Nouri, 27′ Daniel Podence.
Ammonizioni: P.van Aanholt, W.Zaha
Espulsioni: Milivojevic (86°)

Stadio: Molineux Stadium
Arbitro: Martin Atkinson

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Fonte : Sky Sport