Angelina Jolie contro Brad Pitt: l’attrice cambia avvocati per la custodia dei figli

Angelina Jolie e Brad Pitt hanno annunciato l’avvio del procedimento legale per il loro divorzio nel settembre 2016, ma i due sono ancora in causa in quanto ciascuna delle due parti è deciso a ottenere la custodia esclusiva dei figli. Per questo motivo l’attrice ha modificato il suo team di legali per poter dare una scossa alla faccenda…

A quanto pare, stando alle ultime informazioni ricavate, un membro del team di avvocati della Jolie, Priya Sopori, che lavorava al fianco del procuratore Samantha DeJean, ha abbandonato il team legale. Nonostante non sia stato rivelato il motivo di questo allontanamento, non è difficile ipotizzare che l’attrice voglia in qualche modo dare una scossa al suo team legale in modo da diversificare e velocizzare le cose in vista dell’udienza.

Come noto, recentemente Pitt e Jolie hanno avuto uno scontro in aula per decidere con chi i loro figli potessero passare le loro vacanze natalizie: ora non resta che attendere la decisione del giudice, con le festività che intanto si avvicinano inesorabilmente. Prima della mossa della Jolie nel suo team legale, l’attrice aveva anche chiesto che il giudice del suo caso venisse rimosso dall’incarico.

Intanto, le carriere hollywoodiane dei due attori procedono spedite: la Jolie sarà nel cast dell’atteso cinecomic Gli Eterni, uno dei più attesi nel futuro del Marvel Cinematic Universe, la cui uscita è stata posticipata di un anno esatto, dal novembre di quest’anno al 5 novembre 2021 (a causa della pandemia in corso).

Brad Pitt, invece, si è guadagnato il suo secondo Premio Oscar, il primo d’attore, per la sua prova da non protagonista in C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino.

Fonte : Everyeye