Guerriglia a Roma, caccia all’uomo a Prati: elicottero sul centro di Roma

Caccia all’uomo dopo i disordini di piazza del Popolo. Teppisti in fuga, prima verso piazzale Flaminio, poi nelle stradine della zona, infine sul lungotevere. Riformato il gruppo e ripresa la guerriglia, incalzati dagli idranti della polizia, i facinorosi che hanno messo a ferro e fuoco piazza del Popolo, si sono dispersi nel quartiere Prati, passando da ponte Regina Margherita, verso piazza della Libertà prima e via Cola di Rienzo poi. 

E’ qui che dalle 20.20 un elicottero sta sorvolando la zona in quella che è una vera e propria caccia all’uomo. La polizia, dopo la seconda carica, si è attestata a ponte Regina Margherita. In via Cola di Rienzo, secondo quanto abbiamo potuto accertare, i facinorosi non hanno lasciato segni di guerriglia. 

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Bloccato il traffico. Gli automobilisti sono stati usati come veri e propri scudi: i teppisti, incuranti, hanno lanciato petardi e bottiglie sopra contro la polizia, sopra le auto, generando il panico tra i tanti romani. Al momento una persona è stata fermata e portata al commissariato Prati. Come detto però sono è in corso la caccia ai responsabili degli scontri.
 

Fonte : Roma Today