Burnley-Tottenham 0-1

Vittoria per il Tottenham che è riuscito a battere a domicilio il Burnley per 1-0 nel match valevole per la sesta giornata della Premier League. La rete di Son Heung-Min al 76° minuto, su assist di Kane, ha dato i tre punti alla sua squadra

Son Heung-Min ha risolto l’incontro nell’ultimo quarto di gara (al minuto 76) siglando il gol vittoria per il Tottenham che ha risolto così la sfida contro il Burnley. Gara che lungo i 90 minuti ha vissuto di alti e bassi, tra fasi di stanca e altre dove le azioni hanno fatto gridare al gol. Il tempo passava e se da una parte sembrava che il pareggio alla fine andasse bene a tutte e due, dall’altra però c’era la consapevolezza di poter fare bottino pieno con un singolo episodio.

Da segnalare l’assist di Harry Kane, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Tottenham, Hugo Lloris è stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Burnley, Nick Pope oltre al gol subito è comunque stato chiamato in causa poche volte: solo 2 parate nel corso di tutto il match.

Assieme al risultato finale, il Tottenham ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (61%), e ha battuto più calci d’angolo (5-4). Il Burnley, invece, ha effettuato più tiri totali (13-9).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell’avversario (496-267): si sono distinti Pierre-Emile Højbjerg (96), Eric Dier (69) e Toby Alderweireld (53). Per i padroni di casa, Josh Brownhill è stato il giocatore più preciso con 39 passaggi riusciti.

Harry Kane nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Tottenham con 4 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Burnley è stato Chris Wood a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Tottenham, il difensore Matt Doherty è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 13 totali). L’attaccante Chris Wood è stato invece il più efficace nelle fila del Burnley con 9 contrasti vinti (17 effettuati in totale).

Burnley: N.Pope, J.Tarkowski, K.Long, M.Lowton, C.Taylor, A.Westwood (Cap.), J.Gudmundsson, D.McNeil, J.Brownhill, A.Barnes, C.Wood. All: Sean Dyche
A disposizione: B.Peacock-Farrell, R.Brady, M.Vydra, J.Benson, J.Rodriguez, D.Stephens, J.Dunne.
Cambi: J.Rodriguez <-> J.Gudmundsson (84′), M.Vydra <-> A.Barnes (89′)

Tottenham: H.Lloris (Cap.), T.Alderweireld, B.Davies, E.Dier, M.Doherty, M.Sissoko, T.Ndombele, Son Heung-Min, P.Højbjerg, Lucas Moura, H.Kane. All: José Mourinho
A disposizione: J.Hart , G.Bale, S.Reguilón, G.Lo Celso, J.Rodon, Carlos Vinicius, E.Lamela.
Cambi: E.Lamela <-> L.Rodrigues Moura da Silva (57′), G.Lo Celso <-> T.Ndombele (79′), J.Rodon <-> H.Son (93′)

Reti: 76′ Son Heung-Min.
Ammonizioni: J.Brownhill, K.Long

Stadio: Turf Moor
Arbitro: Michael Oliver

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Fonte : Sky Sport