Belgio, in corsia anche medici positivi

22.24
I medici di 10 ospedali di Liegi, in Belgio, sono stati richiamati al lavoro anche se positivi al Covid,purché asintomatici, per far fronte all’ondata di ricoveri per coronavirus.
Lo riferisce la Bbc citando Philippe Devos, medico di terapia intensiva al Chc Liegi e presidente dell’Associazione belga dei sindacati medici, secondo il quale “non c’era altra scelta” se si voleva evitare il collasso del sistema”
Circa un quarto dei medici è infatti in malattia per Covid. A Liegi una persona su tre sottoposte a tampone è positiva.
Fonte : Televideo