Nicole Kidman, la star rivela la cosa più difficile da lei affrontata a inizio carriera

Durante un tour promozionale nazionale del suo ultimo film da protagonista, l’interessante The Prom, Nicole Kidman ha avuto modo di rilasciare più di un’intervista alla stampa specializzata, parlando anche degli inizi della sua carriera negli anni ’80 e del momento più difficile da lei affrontato in quel periodo.

L’attrice australiana, che ha iniziato a lavorare da quando aveva 16 anni, si è infatti aperta su di una cosa che è stata particolarmente difficile per lei nel periodo dell’inizio del lavoro come attrice, rivelando al Sunday Morning Herland:

Quando all’inizio ero sola, cioè ero single, penso davvero che la fama fosse molto più difficile da gestire, perché non avevo nessuno scudo. Non c’è una posto dove andare e dove lavorare, con un partner. Sono stata fortunata perché sarebbe comunque venuta con me mia sorella. Ricordo ancora di quando volò a Cannes nel 2001 perché per me era spaventoso dove camminare sul quel red carpet sotto tutta quell’attenzione mediatica. Ero molto insicura e incerta su dove andare e come sopravvivere”.

Poi arrivò Tom Cruise, uno dei suoi più grandi amori, che la aiutò a superare queste sue insicurezze, risultando un partner generoso e affidabile.

Cosa ne pensate della confessione della Kidman? Fatecelo sapere come sempre nei commenti.

Fonte : Everyeye