Castelvetrano, pullman si ribalta: muoiono un medico e un infermiere, diversi feriti

Un pullman si è ribaltato questa mattina a Castelvetrano, in provincia di Trapani, sulla strada statale 119. Nello scontro sono rimaste coinvolte altre auto. Nell’impatto due i morti e 14 feriti. Ad avere la peggio sono stati un medico, Leonardo Denaro, 66 anni, molto noto a Castelvetrano che stava andando a prendere servizio presso la Guardia medica, e un operatore sanitario, I.G., marsalese di 45 anni, che stava rientrando a casa da Palermo dove lavorava.

L’episodio è avvenuto intorno alle 9.10  lungo strada provinciale che congiunge Castelvetrano con Santa Ninfa e con i comuni del Belìce, quando una Ford Fiesta avrebbe impattato contro il mezzo dell’Autoservizi Salemi, in arrivo dal capoluogo siciliano con a bordo 13 passeggeri. Il pullman è finito fuori dalla carreggiata. Sul luogo sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale, che stanno eseguendo i rilievi, i carabinieri della stazione di Castelvetrano e della compagnia di Trapani e i vigili del fuoco, che hanno estratto il cadavere dall’autovettura, il medico 66enne.

“È accaduto tutto all’improvviso – ha spiegato all’AGI il direttore dell’Autoservizi Salemi, Vittorio Alaimo – e su un rettilineo. Il conducente dell’autovettura potrebbe aver avuto un malore, poiché prima c’era stato un sorpasso sulla sua carreggiata e tutto si era svolto in modo normale. Siamo dispiaciuti e addolorati, cose come queste non dovrebbero mai accadere”.

È stata provvisoriamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, la carreggiata della strada statale 119 “di Gibellina” a Castelvetrano, in provincia di Trapani, a causa dell’incidente avvenuto al km 51,800.

Fonte : Fanpage