Eva Mendes rivela che prima di incontrare Ryan Gosling non voleva figli

L’ultima apparizione sul grande schermo di Eva Mendes risale al 2014 in Lost River, il primo film diretto proprio dal marito Ryan Gosling. Da allora, la star non ha messo piede su un set cinematografico e si è concentrata sulla sua famiglia. Ora è madre di due bambine, Esmeralda, 6 anni, e Amada, 4, con il suo compagno.

Avere dei figli è qualcosa che non aveva mai immaginato prima di incontrare Gosling perché era concentrata sul suo lavoro.
“Ho avuto la fortuna di lavorare per 20 anni, non ho mai voluto bambini fino a quando non mi sono innamorata di Ryan”, ha detto la star a Fitzy & Wippa. “Avevo 40 anni e ho avuto il mio primo figlio. Avevo 42 anni quando è arrivata la seconda, Amada, quindi ho avuto una carriera e poi ho spostato la mia attenzione sulla mia famiglia”, ha continuato.

Ma dopo una pausa di sei anni, è giunto il momento per lei di tornare al lavoro.
“Quindi ora sto pensando di tornare, mi sento come se fosse il momento. Ve lo dico ragazzi, la lista si sta accorciando sempre di più delle cose che faccio, non voglio fare nulla di violento, di rischioso, niente di osé, penso che l’unica cosa rimasta sia la Disney!” ha scherzato.

Ha aggiunto che le donne non dovrebbero sentirsi bloccate tra una carriera o l’avere figli: “Ora che le mie figlie stanno crescendo non vorrei mai inviare il messaggio sbagliato alle giovani donne là fuori, non deve mai essere una “situazione o la carriera o la famiglia”, ha concluso.

Recentemente, scambiando qualche commento sui social, la Mendes ha affermato che è meglio stare a casa con Gosling che in qualsiasi altro posto e ha dovuto difendersi anche da alcuni attacchi degli haters.

Fonte : Everyeye