10 accessori tech per celebrare a dovere il Pasta Day

Sfoglia gallery 10 immagini

Il Pasta maker di Philips fa gli spaghetti e non solo: si possono preparare tutti i tipi di pasta fresca in meno di 10 minuti. Si basa su una potente tecnologia di estrusione, basta aggiungere gli ingredienti e la macchina fa il resto in maniera totalmente automatica. Permette di creare 4 diversi tipi di pasta e offre un ricettario con 15 ricette a base di pasta. Il display è LED. Prezzo: 240,99 euro. Lo scolapasta pieghevole ha un design che permette di piegarsi su se stesso grazie a una serie di fogli di lega metallica che scorrono verso l’interno ed esterno con facilità. Una volta ripiegato, lo scolapasta entra senza problemi nel cassetto delle posate, come se fosse un normale coltello. Il materiale di cui è composto è lega metallica e plastica ed è lavabile in lavastoviglie. Prezzo: 8,25 euro. Se volete un piatto intelligente che vi dice quante calorie apporterà la vostra pasta, allora SmartPlate è quello che fa per voi. Si tratta di un piatto dotato di sensori e di connettività wi-fi che comunica via app allo smartphone le calorie e i valori nutrizionali di quello che state per mangiare, pasta compresa. Analizza il cibo e vi dice tutto ciò che c’è da sapere del vostro pranzetto. Prezzo: 335 dollari.   Gratì Waterproof è la nuova grattugia elettrica senza fili di Ariete che si rivela la prima grattugia elettrica interamente lavabile sotto l’acqua corrente senza il bisogno di essere smontata. Dotata di batteria al litio che permette di grattugiare fino a 2Kg di formaggio con una sola ricarica, Gratì Waterproof ha due diversi rulli in dotazione, quello “grattugia” e quello “scaglie” a seconda dei gusti. Indispensabile per un piatto di spaghetti perfetto. Prezzo: 50 euro.   Una posta geniale per servire gli spaghetti è quella dal design che simula proprio gli spaghetti. Formata da più dentro posti in maniera irregolare, apre gli spaghetti e li serve nel piatto non aggrovigliati. Prezzo: 16 dollari.   Un contaminuti digitale dual è quello che ci vuole per poter controllare simultaneamente la cottura della pasta e quella del sugo. Potete programmare il timer fino a 23 ore e 59 minuti. Il display lcd molto largo da 2.6 pollici permette di vedere chiaramente anche da lontano, mentre siete ai fornelli e il contaminuti è sul tavolo tipo. Prezzo: 19,99 dollari.   Pastamatic 1593 di Ariete è la sfogliatrice elettrica per stendere la pasta fresca fatta in casa. Permette di ottenere ben 9 livelli di spessore della sfoglia. Ha 2 rulli in acciaio inox per 5 formati di pasta: lasagna, fettuccine, pappardelle, tagliatelle e tagliolini. Grazie a un motore laterale, stende la sfoglia in modo automatico senza bisogno di un’azione manuale. Basta montare un rullo sul corpo della macchina per la pasta e azionare il motore: in pochi istanti la pasta fresca si trasformerà nel formato prescelto, pronta per essere essiccata, cotta e condita. Il corpo interamente in Acciaio Inox garantisce robustezza e solidità. Pastamatic 1593 si può usare no stop fino a 1 ora di lavoro continuo, ottenendo sempre una pasta stesa in modo omogeneo e liscia. La macchina per pasta elettrica diventa in poche mosse anche un tirapasta manuale, basta rimuovere il motore dalla sua sede e applicare la manovella per tirare la pasta a mano. Prezzo: 80 euro.   Per dosare la farina per fare pasta, gli ingredienti per il sugo degli spaghetti e via dicendo, la bilancia a cucchiaio digitale è l’ideale. Indica i valori con una precisione di 0,1 g, permettendo così di misurare le piccole quantità con estrema accuratezza. Spezie, erbe aromatiche e polveri varie potranno essere perfettamente pesate. Il dosaggio è semplice: grazie ai 3 cucchiai rimovibili di diverse misure, si possono estrarre gli ingredienti dalle confezioni e poi aggiungerli direttamente in scodelle, pentole o padelle. È di semplice lettura grazie al grande display lcd e, grazie alla funzione tara, si possono aggiungere gli ingredienti con estrema precisione. Prezzo: 36,35 euro. Per risultati professionali, roba da “ciao Cracco!”, questa pentola per la cottura simultanea di vari tipi di pasta diversa in cestelli appositi è una gioia per gli occhi. Ma soprattutto per un altro dei cinque sensi: il gusto, ovviamente. Il diametro della casseruola è di 40 cm e la pentola è adatta anche all’induzione. Il materiale è acciaio 18/10. Prezzo: 219,60 euro.   La scatola di metallo per conservare la pasta è una chicca con finitura elegante in nero opaco e scritte e disegni in oro. Un accessorio sia pratico sia estetico, perfetto per dare un tocco di charme a una cucina da veri nerd. Prezzo: 12,40 euro.  


Fonte : Wired