Tiziano Ferro ringrazia il Papa per l’apertura sulle coppie gay: “Mi ricordi chi sono”

Il cantante ha rivolto su Instagram un ringraziamento pubblico al Pontefice per le sue dichiarazioni sulle coppie omosessuali. “Quello che dobbiamo fare è una legge per le unioni civili”, ha detto il Santo Padre

Tiziano Ferro ha ringraziato pubblicamente il Pontefice per la sua apertura alle unioni civili per le coppie omosessuali: “Grazie Papa Francesco – ha scritto il cantante su Instagram – perché mi ricordi chi sono”. Le parole di Tiziano Ferro arrivano il giorno dopo che il Papa ha dichiarato che “Gli omosessuali hanno diritto a essere parte della famiglia”.

“Questo è sempre stato per me Dio”

“Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò”. Comincia con una citazione dal Vangelo di Matteo il post che Tiziano Ferro ha dedicato alla notizia dell’apertura alle coppie omosessuali da parte del Papa. “La compassione, la carità, la generosità, il conforto. Questo è sempre stato per me Dio – prosegue il cantante – Grazie Papa Francesco, perché mi ricordi chi sono, da dove vengo e quanto forte rimarrà la mia Fede, per sempre”. E insieme a queste parole una foto che riporta un articolo con le dichiarazioni di Papa Francesco.

Cosa ha detto Papa Francesco

Le parole di Papa Francesco sono state raccolte dal documentario di Evgeny Afineevsky a lui dedicato: “Sono figli di Dio e hanno il diritto a una famiglia – ha detto il Pontefice riferendosi agli omosessuali – Nessuno dovrebbe essere respinto, o emarginato a causa di questo. Quello che dobbiamo fare è una legge per le unioni civili. Hanno il diritto di essere coperti legalmente. Mi sono battuto per questo”.

Fonte : Sky Tg24