L’Atalanta travolge 4-0 il Midtjylland, gol da Champions per Gomez e Miranchuk

Esordio da incorniciare per l’Atalanta nella Champions League 2020/2021. La squadra di Gian Piero Gasperini si è imposta con un perentorio 4-0 sul campo del Midtjylland. I nerazzurri hanno archiviato il match già nel primo tempo grazie alle reti dei due colombiani Zapata e Muriel, e a quella bellissima di Gomez. Nella seconda frazione gloria anche per il neoacquisto Miranchuk che ha calato il poker. La Dea sale momentaneamente in vetta al gruppo D a braccetto con il Liverpool che ha battuto di misura l’Ajax. Gli olandesi saranno ospiti dell’Atalanta nel prossimo match in programma il 27 ottobre.

Atalanta, 3 gol nel primo tempo e discorso chiuso col Midtjylland

Il primo tempo conferma il divario tecnico tra le due squadre. L’Atalanta parte un po’ in sordina, ma con il passare dei minuti alza il suo baricentro e si prende il pallino del gioco. Dopo un botta e risposta Gosens-Sisto, Zapata che in precedenza aveva colpito un clamoroso palo, si rifà con il gol del vantaggio. Dopo una deviazione aerea di Romero in proiezione offensiva il colombiano approfitta delle larghe maglie della difesa avversaria per trovare l’1-0. I danesi si sciolgono e la Dea aumenta i giri con il Papu Gomez che sale in cattedra e dopo la mezz’ora scaglia un siluro da fuori area che si spegne sotto la traversa per il 2-0. Passano pochi minuti e arriva anche il tris con Muriel che ribatte in rete una parata tutt’altra che perfetta di Hansen.

Miranchuk, esordio da incorniciare. Gol e poker Atalanta in Champions

Nella ripresa l’Atalanta gestisce senza troppi affanni, nonostante i tentativi di tornare in partita dei padroni di casa. Il campo diventa sempre più pesante a causa della pioggia e Gasperini ne approfitta per qualche cambio: spazio a Pasalic e Ilicic. E sono proprio i due neoentrati ad andare vicini al poker, con lo sloveno in particolare che sciupa una buona palla per il ritorno al gol, costringendo Hansen ad un’altra parata. Nel finale esordio con la casacca dell’Atalanta per il neoacquisto Miranchuk, completamente recuperato da Gasp. Il talento russo si presenta con il botto con un tiro a giro di sinistro che s’insacca nel sette.

Il tabellino di Midtjylland-Atalanta 0-4

MIDTJYLLAND (4-2-3-1): Hansen; Andersson, Sviatchenko, Scholz, Paulinho; Onyeka (86′ Kraev), Cajuste (76′ Madsen); Dreyer, Pione Sisto (86′ M. Andersson), Mabil (76′ Vibe); Kaba (60′ Evander). All. Priske
ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero (86′ Palomino), Djimsiti; Hateboer, De Roon (68′ Pasalic), Freuler (80′ Pessina), Gosens; A. Gómez (68′ Ilicic); D. Zapata (80′ Miranchuk), Muriel. All. Gasperini
Gol: 26′ Zapata, 36′ Gomez, 42′ Muriel, 88′ Miranchuk

Fonte : Fanpage