Il ritorno dell’Hummer, il maxi suv è ora elettrico e si muove in diagonale

Andrà a rivaleggiare con Tesla Cybertruck come mezzo di trasporto pesante e pulito del futuro

hummer ev(Foto: General Motors)

General Motors ha finalmente svelato il tanto atteso Hummer elettrico: sarà un rivale accanito per l’altro gigantesco pickup con propulsore pulito visto di recente, Tesla Cybertruck, ma si dovrà attendere più di un anno visto che la produzione non inizierà prima dell’autunno prossimo e la disponibilità nei negozi da fine 2021 e inizio 2022. Il possente mezzo da 1014 cavalli sarà assemblato presso il nuovo stabilimento chiamato Factory Zero di Detroit e sono già aperte le prenotazioni con caparra di appena 100 dollari. Il prezzo partirà da circa 67000 euro per il modello meno prestante.

(Foto: General Motors)

La prima versione che sarà messa in commercio sarà la speciale “Edition 1” che però richiederà un esborso di ben 112595 dollari pari a 95000 euro per il solo mercato americano. Sarà il top di gamma in abbinamento a pneumatici Goodyear Wrangler All Territory MT da 35 pollici, cruscotto digitale da 12,3 pollici e abbondante display centrale flottante da 13,4 pollici, sistema per la guida semi-autonoma Super Cruise, sospensioni pneumatiche adattive, maneggevolezza fornita dalle quattro ruote sterzanti per muoversi addirittura in diagonale, triplo propulsore elettrice con batteria dotata di autonomia di 560 km e ricarica rapida.

[ ]

Inoltre, sfrutterà il prestante sistema UltraVision forte delle informazioni raccolte da ben diciotto telecamere esterne (comprese sotto il veicolo) che torneranno utilissime soprattutto in outdoor su percorsi dove sfoderare tutta la potenza del 4×4.

Le altre versioni saranno la Hummer EV 3X attesa nell’autunno del 2022 a 99.995 dollari  ossia 84.000 euro circa con potenza da 811 cavalli, 483 km di autonomia e con 12.880 Nm di coppia e la versione Hummer 2X a 89.995 dollari / 75.000 euro nella primavera 2023 con doppio motore, 634cavalli, 483 km di autonomia e 10.033 Nm di coppia. Infine, la versione “economica” da 79.995 dollari ovvero 67.000 euro dalla primavera 2024 basata sul modello 2x ma con autonomia da 400 km.

Fonte : Wired