Il walkman con lo smartphone al posto della musicassetta

Pl8ty è un dispositivo che ci riporta agli anni Ottanta e consente di ascoltare musica ospitando al suo interno i telefoni smart (quasi tutti i modelli). Funziona anche come powerbank

Buone notizie per gli amanti del walkman, che non arrivano da Sony, ferma al modello dello scorso anno voluto per celebrare i 40 anni dal debutto del 1979, bensì da Pl8ty, un dispositivo che per forma e dettagli già al primo sguardo ci rispedisce agli anni Ottanta. Design a parte, si tratta di un altoparlante stereo wireless che sfrutta il bluetooth per gestire la riproduzione dei brani. E la particolarità sta proprio nella fruizione della musica, con lo smartphone che rimpiazza le vecchie musicassette. Come succedeva all’epoca con queste ultime, anche i telefoni smart vanno inseriti all’interno del dispositivo, che può ospitare qualsiasi tipo di modello dalle misure non superiori alle seguenti: 153 x 77 x 8,6 millimetri (quindi nessun problema per iPhone e vari Samsung Galaxy S).

Per controllare la sequenza dei brani ci sono i pulsanti posizionati sul lato superiore, mentre la batteria da 3200 mAh garantisce un’autonomia vicina alle 7 ore. In grado di connettersi anche a tablet e computer presenti nel raggio di 10 metri, si ricarica tramite il connettore usb-c, funziona anche come power bank (c’è una porta usb per collegare gli altri dispositivi) e c’è il jack per l’ascolto con le cuffie. I vecchi e nuovi appassionati del genere possono prenotare Pl8ty qui sborsando poco meno di 100 euro, per poi attendere il prossimo aprile per la consegna a domicilio.

Fonte : Wired