L’ultimo ruolo di Chadwick Boseman (Black Panther) in un film Netflix

L’attore, scomparso quest’estate, sarà accanto a Viola Davis in Ma Rainey’s Black Bottom, interpretazione che potrebbe portargli una candidatura postuma agli Oscar 2021

[ ]

Nata nel 1886, Ma Rainey è stata una delle più acclamate e influenti cantanti blues di professione nei primi decenni del ’90o, con tanto di contratto con la Paramount Records. A raccontare la sua storia straordinaria è ora un film originale NetflixMa Rainey’s Black Bottom, dal titolo di una delle sue incisioni più famose. Come si vede nel trailer ufficiale uscito in queste ore, a interpretarla è Viola Davis, in una performance straordinaria che già alcuni critici vorrebbero candidata all’Oscar (riconoscimento che l’attrice ha già vinto nel 2016). Ma la pellicola è destinata a passare la storia anche perché contiene l’ultima interpretazione di Chadwick Boseman.

L’attore, divenuto celebre per Black Panther, è mancato lo scorso 28 agosto per le conseguenze di un feroce cancro al pancreas che aveva tenuto nascosto a tutti. Ora, però, avremo un’ultima occasione per godere del suo talento. In Ma Rainey’s Black Bottom, ambientato a Chicago nella calda estate del 1927, è il talentuoso cornettista Levee, che scalpita per esibirsi da solo e deve gestire le ingerenze e i soprusi del manager discografico, che essendo bianco vuole dettare legge.

Se la candidatura di Viola Davis ai premi cinematografici principali è praticamente cosa certa, c’è chi spinge affinché anche Chadwick Boseman riceva una nomination postuma agli Oscar 2021 per questo ruolo. In realtà, non è ancora esclusa l’ipotesi che l’attore venga candidato postumo agli Academy Awards anche per Da 5 Bloods di Spike Lee. Se alla fine così fosse, potrebbe diventare il primo attore nella storia a ricevere due nomination postume.

Fonte : Wired