Coronavirus, le farmacie del Lazio disponibili a effettuare test sierologici

Il Lazio come l’Emilia Romagna dove da oggi anche le farmacie mettono a disposizione gratuitamente degli studenti e dei familiari i test sierologici rapidi. E’ la proposta avanzata dal presidente di Federfarma Roma, Andrea Cicconetti, intervistato dall’agenzia Dire: “Ci auguriamo che questa iniziativa possa arrivare anche da noi”, ha detto.

“C’è una proposta in discussione nella Conferenza Stato-Regioni che chiede proprio di poter inserire le farmacie nel sistema di sorveglianza attiva per i test rapidi. L’Emilia Romagna oggi fa da apripista a questo screening di massa che sarebbe utile per decongestionare i drive-in e le altre strutture impegnate con i tamponi molecolari”, ha aggiunto Cicconetti.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

L’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, si è detto “assolutamente disponibile e felice che la rete delle farmacie si metta a disposizione della sorveglianza Covid attraverso l’erogazione dei test sierologici”, ha scritto in una nota. “Per quanto ci riguarda abbiamo già inserito la possibilità di organizzare il servizio di somministrazione vaccinale antinfluenzale e questa ulteriore proposta ci trova assolutamente d’accordo”.

Fonte : Roma Today