Francesca Marì Duo live al Crash Roma

Crash [Live presenta: Francesca Marì Duo. Francesca Mari è una cantautrice Tarantina d’origine. Studia canto con Tiziana Ghiglioni, Mario Rosini, Bob Stoloff, Stefania Patanè e frequenta stage di songwriting con Francesco Gazzè, Giuseppe Anastasi e Giuseppe Barbera.

Apre i concerti di Tosca e Rossana Casale.
Si diploma in canto jazz al conservatorio di Taranto, si trasferisce quindi a Roma per alcuni lavori teatrali nazionali calcando i palchi dei teatri Sistina e Brancaccio di Roma. Vince diversi concorsi cantautorali collezionando sempre più consensi.
Nel 2011 partecipa alla quinta edizione di XFactor nei gruppi vocali capitanati da Elio con la formazione “Cafè Margot”.
Nel 2018 si laurea in Didattica della musica al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma e svolge la sua attività di Vocal coach a Roma e nelle diverse tappe del Festival internazionale della musica emergente “Tour Music Fest”, dove tiene dei laboratori di tecnica vocale e Song lab junior presso il CET (scuola di Mogol).

Nel live si esibiranno Francesca Marì, voce, e Francesco Catalucci, alla chitarra, che proporranno standard jazz e blues in versione acustica,che andranno a ripercorrere le più grandi regine del jazz come Etta James, Aretha Franklin, Natalie Cole, Nina Simone.

L’appuntamento con Francesca Marì Duo al Crash Roma è sabato 17 ottobre, apertura locale dalle ore 18:00, per gustare un aperitivo o una cena accompagnati da ottima musica live dalle ore 20:30. L’ingresso è gratuito, solo su prenotazione, telefonando al numero: 347.9449129. Per ulteriori informazioni si può visitare il sito internet www.crashroma.it o scrivere una e-mail a info@crashroma.it o musica@crashroma.it.

Il Crash Vibes & Wines è un locale di Roma che offre Drink, Cibo e Musica dal vivo. Il meglio dell’eccellenza enogastronomica del territorio, tra innovazione e buona tradizione. La tradizione del gusto, quello genuino di un tempo, si rinnova rivoluzionando il concept di degustazione e ospitalità.

I prodotti tipici locali che celebrano ed esaltano la memoria del territorio, riscoprono una nuova anima fatta di innovazione e sperimentazione. Un incontro scontro scandito a ritmo del crash, il piatto della batteria che in musica chiude una fase musicale e ne apre un’altra, definisce rotture e cambiamenti.

Fonte : Roma Today