Warrior: le frasi più celebri di Bruce Lee

Un maestro delle arti marziali e un mito del cinema: mentre va in onda su Sky Atlantic
la serie tv in dieci episodi ispirata agli scritti di Lee (appuntamento ogni lunedì alle 21.15), ricordiamo alcune sue citazioni e frasi diventate famose

Il 20 luglio del 1973 moriva Bruce Lee, attore e regista americano di origine cinese, esperto di arti marziali. A riportare in vita il mito è la serie tv Warrior, un kung-fu drama prodotto dalla figlia Sharon e ispirato agli scritti di Bruce Lee.

Warrior, la serie su Sky Atlantic

Bruce Lee, mito delle arti marziali, aveva sempre sognato di realizzare una serie tv come Warrior (GUARDA IL TRAILER), allo scopo di denunciare le difficili condizioni di vita degli immigrati cinesi negli Stati Uniti nel XIX secolo. Nel corso degli anni aveva raccolto molto materiale, ora diventato una serie in dieci episodi della durata di un’ora ciascuno ambientati nella San Francisco di fine 1800. A dirigere i giochi sul set è Jonathan Tropper.

La serie tv Warrior è trasmessa ogni lunedì alle 21.15 su Sky Atlantic.  

Scopri i personaggi della serie tv Warrior

Bruce Lee, il mito delle arti marziali

La carriera di Bruce Lee in palestra e sul ring precede quella cinematografica: proprio grazie alle sue doti nella lotta viene scelto negli anni Sessanta per alcune apparizioni sul piccolo schermo, fino al grande esordio come protagonista nel film per il cinema Il furore della Cina colpisce ancora del 1971, seguito da Dalla Cina con furore del 1972, due pellicole che portano Lee alle luci della ribalta in tutto il mondo. Non solo attore e lottatore: Bruce Lee si scopre anche sceneggiatore, regista e produttore e porta in scena L’urlo di Chen terrorizza anche l’Occidente nel 1972, con Chuck Norris. Un anno dopo è protagonista di I 3 dell’Operazione Drago, che giungerà nelle sale dopo la morte improvvisa della star, avvenuta il 20 luglio dello stesso anno. 

Le FOTO della serie tv

La scena più celebre di Bruce Lee

Lotte all’ultimo respiro e il famoso “pugno a un pollice”: sono molti i combattimenti al cardiopalma che Bruce Lee offre al pubblico di cinema e tv nei suoi film. Fra le scene più amate ricordiamo quella del duello nel Colosseo in L’urlo di Chen terrorizza anche l’Occidente. La scena ha richiesto tre giorni di riprese, a fronte di una ventina di pagine di script, ad opera dello stesso Lee che ne ha descritto (e disegnato) la trama.

GUARDA IL VIDEO

Bruce Lee, le citazioni

Per Bruce Lee le arti marziali rappresentavano un vero e proprio stile di vita, per questo non ha mai smesso di studiare filosofia e di nutrire non solo il corpo ma anche la mente.

Scopri di seguito alcune delle frasi più note pronunciate da Bruce Lee.

Fonte : Sky Tg24